ITALIANO LINGUA SECONDA/STRANIERA

ITALIANO LINGUA FRANCA: UN’ANALISI LINGUISTICA E SOCIOCULTURALE DI INTERAZIONI TRA STUDENTESSE STRANIERE PRESSO L’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO.


Abstract


L'identità linguistica è una peculiarità mutevole e poliedrica che le persone costruiscono e ricostruiscono continuamente nelle loro relazioni con gli altri parlanti. Questo articolo presenta uno studio condotto con sei studentesse straniere provenienti da Paesi diversi (Grecia, Filippine, Albania, Estonia, Turchia e Cina) con lo scopo di indagare le loro strategie conversazionali in Italiano L2 utilizzate in un focus group per discutere temi linguistici e culturali. I dati raccolti sono stati analizzati secondo una prospettiva linguistica e socioculturale. L'analisi linguistica si è concentrata sull'uso dell'italiano come lingua franca con particolare attenzione ad aspetti come il mutamento di codice, le strategie di riparazione, la negoziazione del significato e le strategie di politeness. L'analisi socioculturale ha evidenziato le possibili relazioni tra l'uso della lingua italiana e il contesto socioculturale in cui le partecipanti a questo studio vivono e studiano, cioè il Corso di Laurea in Lingue e Letterature Straniere dell'Università degli Studi di Milano. Nell'ultima parte dell'articolo, vengono prese in esame alcune implicazioni di questa analisi per l'insegnamento dell'italiano L2.

 

Linguistic identity is a shifting and multifaced feature that people are constantly constructing and reconstructing in their relationships with other speakers. This article presents a study aimed at investigating the way six students from different countries (Greece, Philippines, Albania, Estonia, Turkey and China) and with different L1 backgrounds use specific conversational strategies while discussing a number of linguistic and cultural issues in a focus group session. The data collected were analysed from linguistic and sociocultural perspectives. The linguistic analysis focused on the participants' use of Italian as a lingua franca with a view to underscoring aspects of interaction such as code-mixing, repair strategy, negotiation of meaning and politeness. The socio-cultural analysis was meant to highlight the relationship between the participants' use of Italian and the wider socio-cultural context in which they live and study, that is the University of Milan. In the last part of the article, data analysis is discussed taking into account possible implications for the teaching of Italian as a second language.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13130/2037-3597/629

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunimi-6596

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


 

ISSN: 2037-3597
Italiano linguadue
[Online]

 

 

Creative Commons License

Italiano LinguaDue by Promoitals is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.