La lingua al botteghino

  • Marta Idini Università degli Studi di Milano

Abstract

La tradizione della lingua filmata dal cinema comico ha sempre cercato e attinto le proprie coloriture dal polo meno controllato della lingua. Attraverso l’analisi della veste linguistica dei quattro film di maggior successo di pubblico per l’anno 2014, se ne sono volute indagare le tendenze, in continua oscillazione tra usi consapevoli e usi stereotipati delle marche regionali.

 

The tradition of filmed language in comic movies has always looked for and found its colouring in the less strictly controlled areas of language. Through an analysis of the four most successful films in 2014, this article tries to highlight tendencies, in constant fluctuation between conscious and stereotypical uses of regional dialects.

Pubblicato
2017-07-03
Sezione
Saggi