Ordinamento di emergenza sanitaria e il suo impatto sul sistema d’istruzione pubblica

Autori

  • Mario Falanga Università di Bolzano

DOI:

https://doi.org/10.13130/2531-6710/16093

Parole chiave:

Emergency system, power of ordinance, regulatory power, constitutional rights and freedoms, education, decree-law, decrees of the President of the Council of Ministers

Abstract

Riassunto
Nel quado di una esistente ordinamento di emergenza, le norme poste dai DPCM, sulla base di decreti-legge del Governo, sono da ritenersi non espressione del potere regolamentare ma espressione del potere d’ordinanza; potere ancorato al principio di legalità e condiviso da una pluralità di soggetti apicali della pubblica amministrazione: ministri, Presidente della giunta regionale, sindaci, prefetti, protezione civile.

Biografia autore

Mario Falanga, Università di Bolzano

Mario Falanga, Professore aggregato di diritto Pubblico della libera Università di Bolzano.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-08-04