[1]
ZangrandiS. T., «“Il potere d’evocazione dei nomi” in "Se una notte d’inverno un viaggiatore"», ENTHYMEMA, n. 26, pagg. 20-32, dic. 2020.