"Un percorso alla scoperta della fonetica delle lingue inventate, tra Zamenhof e Star Trek"

Irene Grigatti (irene_grigatti@hotmail.it)
Dipartimento di Scienze del Linguaggio, Università degli Studi di Torino
February, 2010
 

Abstract

ITALIANO
La nascita e lo scopo di Esperanto e Klingon sono i punti di partenza da cui si snoda l'intera tesi circa la loro struttutra linguistica. Fonetica, morfologia e grammatica delle due lingue sono analizzate dal punto di vista contrastivo, con l'obiettivo di evidenziarne le differenze. I principali elementi discordanti si possono individuare nello scopo, comunicativo o ludico, nella grammatica, semplice o complessa, e nell'articolazione dei suoni, comprensibile o ostica. Oltre ad aspetti tecnici, sono stati presi in esame anche aspetti sociali che, soprattutto nell'Esperanto, si sono inseriti nella costruzione dell'idioma.

ENGLISH
The birth and the purposes of Esperanto and Klingon are the starting point for the articulation of the entire thesis about their linguistic structure. Phonetics, morphology and grammar of both languages are analyses from a contrastive point of view, with the intention of highlighting their differences. The main discordant aspects can be indentified in the purpose, communicative or recreational, in the grammar, simple or complex, and in the sound articulation, understandable or tough. As well as the techincal aspects, even social elements, important especially for Esperanto, are taken into exam.