LA LETTURA ACCADEMICA IN ITALIANO NEI CONTESTI LS: L’ESPERIENZA DEL CENTRO LINGUISTICO DELL’UNIVERSITÀ DI CAMBRIDGE

  • Eva Gabrieli

Abstract

In alcuni ambiti disciplinari la capacità di comprendere testi scritti in italiano resta un’esigenza imprescindibile per ricercatori e studenti. In diversi atenei esteri la lettura accademica in italiano è infatti oggetto di corsi specifici, che si differenziano da quelli offerti abitualmente agli studenti internazionali nelle università italiane, essendo l’insegnamento della lettura accademica incentrato sullo sviluppo di un’unica abilità linguistica. Le peculiarità di tale insegnamento, tuttavia, non trovano riscontro in modelli teorici consolidati e l’analisi di casi concreti appare dunque di grande rilevanza e utilità. L’articolo si propone di esaminare le caratteristiche di questo insegnamento sulla base dell’esperienza del Centro linguistico dell’Università di Cambridge, il cui corso di Lettura accademica in italiano ha assunto il carattere di un intervento didattico fortemente centrato sull’apprendente. 

 

Academic reading in Italian in FL contexts: the course of the Language Centre of the University of Cambridge as a case study

In some academic fields, the ability to understand texts written in Italian remains crucial for researchers and students.  In several foreign universities, academic reading in Italian is the subject of specific courses that differ from those usually offered to international students in Italian universities, as it focuses on the development of a single language skill. The specificities of this area of teaching, however, are not reflected in established theoretical models, hence the relevance and value of case studies. This article offers an analysis of this module’s characteristics and what features have emerged from its delivery, focused on a learner-centred approach, at the Language Centre of the University of Cambridge.

Pubblicato
2019-02-26
Sezione
ESPERIENZE E MATERIALI