N. 3 (2019): Giosuè Carducci prosatore
Contributi individuali

Eloquenza civile dopo l'Unità: i discorsi

Stefania Baragetti
Università degli Studi di Milano
Copertina anteriore del volume "Giosuè Carducci prosatore"

Pubblicato 2019-12-07

Parole chiave

  • Discorsi,
  • Unità d'Italia,
  • Impegno civile,
  • Storia,
  • Letteratura

Abstract

Il contributo intende illustrare i primi risultati di un lavoro in itinere finalizzato all'edizione critica dei discorsi di Carducci. Se da un lato gli interventi pubblici scandiscono le fasi della presenza di Carducci sulla scena letteraria e politica negli anni del consolidamento del Regno d'Italia, dall’altro ne confermano la centralità nel campo dell'oratoria per importanza di temi, varietà di argomenti, implicazioni polemiche, reazioni suscitate. Il ricorso a soluzioni retoriche di registro elevato, derivate dalla formazione classicista, non ha forse uguali, in quella stagione e in quel contesto, e insieme caratterizza anche l'opera del poeta e saggista. La scarsità di interventi critici sull'argomento e l'assenza di edizioni moderne complessive sono tra le ragioni sottese all'indagine di testi significativi dell'eloquenza carducciana.