2021: Rinascimenti in transito a Milano (1450-1525)
Contributi individuali

Peter Ugelheimer e Antonio Grifo a Milano: echi veneziani nella miniatura alla corte del Moro

Pier Luigi Mulas
Università degli Studi di Pavia
Biblioteca Trivulziana, Cod. Triv. 2167, c. 13v

Pubblicato 2021-09-23

Parole chiave

  • miniatura milanese del Rinascimento,
  • frontespizio architettonico,
  • Cristoforo de Predis,
  • Peter Ugelheimer,
  • Antonio Grifo,
  • Renaissance Milanese miniature,
  • Architectural frontispiece
  • ...Più
    Meno

Abstract

Starting from a Venetian manuscript illuminated by Cristoforo de Predis, the essay investigates the influence of Venetian miniature on late Fifteenth century Lombard manuscripts. It focuses on the presence of Peter Ugelheimer in Milan, a German entrepreneur and collector of incunabula illuminated in Venice, and of Antonio Grifo, a Venetian poet in contact with the Milanese humanists.

 

Partendo da un codice miniato da Cristoforo de Predis a Venezia, il saggio indaga l’influsso della miniatura veneta sui manoscritti lombardi della fine del Quattrocento. In particolare, si concentra sulla presenza a Milano di Peter Ugelheimer, imprenditore tedesco e collezionista di incunaboli miniati a Venezia, e di Antonio Grifo, poeta veneziano in contatto con gli umanisti milanesi.