Norbert Conrad Kaser: sul crinale tra due versanti

Autori

  • Maria Luisa Roli Università degli Studi di Milano

DOI:

https://doi.org/10.13130/2282-0035/10522

Abstract

Prendendo spunto dalla pubblicazione di una recente antologia di testi poetici e in prosa del poeta altoatesino Norbert Conrad Kaser, il saggio si propone non solo di ricostruire la sua vicenda biografica e artistica, ma soprattutto di mettere in risalto, sulla base di testi opportunamente scelti come inni ed elegie, la sua arte versificatoria. Questa competenza, mutuata dalla tradizione dello stile alto della poesia tedesca, permette al poeta di ricercare il sublime per poterlo successivamente anche distruggere, utilizzando un registro linguistico basso. In tal modo Kaser ottiene un effetto dissacrante, in particolare nei testi dedicati alla propria Heimat. Nel sottolineare questa discrepanza, il saggio si differenzia sia dalla valutazione espressa dai curatori delle opere complete dell’autore, sia da quella della nuova antologia bilingue, che si limitano entrambe a constatare l’uso del linguaggio quotidiano e dei versi liberi da parte del poeta.

##submission.downloads##

Pubblicato

2018-08-01

Fascicolo

Sezione

Saggi