Il museo in scena. I Seagram Murals di Rothko sul palco di John Logan

Autori

  • Cristina Cavecchi Università degli Studi di Milano

DOI:

https://doi.org/10.13130/2282-0035/10524

Abstract

Red di John Logan è un testo teatrale dedicato alla vicenda dei Seagram Murals e del loro autore, Marc Rothko, che in nome della propria arte rinunciò a una commissione ricca e prestigiosa. Oltre ad interrogarsi sulle ragioni che hanno spinto il drammaturgo americano a debuttare a Londra nel 2009, il saggio punta i riflettori sui rapporti che intercorrono tra arte e spazio espositivo da un lato, e tra arte e mercato dall’altro – questioni cruciali per il mondo dell’arte, ma ovviamente di non poca rilevanza anche per il teatro. Il dibattito sull’arte, i suoi mecenati e i suoi meccanismi espositivi diventa allora un pretesto per interrogare lo statuto del teatro, le logiche anche commerciali che lo sostengono, i rapporti tra sala e scena.

##submission.downloads##

Pubblicato

2018-08-01

Fascicolo

Sezione

Saggi