Scendere in campo. Breve storia di una polirematica

Autori

  • Mario Piotti Università degli Studi di Milano

DOI:

https://doi.org/10.13130/2282-0035/15243

Abstract

Nel contributo si traccia la storia della polirematica verbale scendere in campo che, a partire dagli anni novanta del ‘900 ha avuto grande fortuna nel linguaggio politico e dei media. Gli esordi sembrano risalire agli inizi del ‘500, ma la sua affermazione pare soprattutto essere legata a testi di carattere controriformistico. Bisognerà attendere il Novecento perché la locuzione, oltre a caratterizzarsi come metafora bellica, venga usata in ambito sportivo. Le vicende della locuzione vengono tracciate attraverso un’indagine completa nei lemmi del Grande Dizionario della Lingua Italiana fondato da Salvatore Battaglia (GDLI), attraverso l’interrogazione di Google Libri e infine servendosi del corpus allestito per il VoDIM – Vocabolario dinamico dell’uso moderno.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-03-12

Fascicolo

Sezione

Saggi