Saggi

Per la biografia (e la geografia) di Francesco Melzi

Rossana Sacchi

Abstract


La fama di Francesco Melzi, che ha affiancato Leonardo a Milano, a Roma e in Francia e ne ha ereditato le carte e i disegni ricavandone il Libro di Pittura, è indiscussa. Tuttavia la storia inizia solo ora a chiarirsi: inediti documenti provano che Francesco risiedette per lunghi periodi dell’anno non a Vaprio d’Adda, come avevano tramandato alcune fonti tarde, bensì presso la canonica di San Giovanni Evangelista di Canonica di Pontirolo, dove morì nel 1567. Questa data costituisce una nuova acquisizione, così come il suo testamento del 1565, qui pubblicato per la prima volta.

Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.13130/2282-0035/9362

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunimi-22274

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


ACME - Annali della Facoltà di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Milano

ISSN: 0001-494X

eISSN: 2282-0035


Edizione a stampa a cura di Ledizioni

 

 

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.