Io e altri nella poesia di Raboni

Dalle Case della Vetra a Cadenza d'inganno

  • Andrea Maletto Università degli Studi di Milano
Parole chiave: Raboni; Anni Sessanta; Io Lirico; Soggetto; Alterità.

Abstract

Il presente articolo si propone di indagare i rapporti tra l’io e gli altri nelle prime due raccolte di Raboni, Le case della Vetra e Cadenza d’inganno, sullo sfondo del generale processo di indebolimento del soggetto poetico verificatosi attorno agli anni Sessanta del Novecento. L’obiettivo è di mostrare come il poeta milanese apra progressivamente lo spazio dei suoi testi alla parola altrui sino a giungere a un nuovo modo di intendere la lirica, in cui l’io condivide con gli altri quella centralità enunciativa che a lungo era stata sua prerogativa esclusiva.

Riferimenti bibliografici

Adorno, Theodor W. “Discorso su lirica e società”. Note per la letteratura, Einaudi, 1979, pp. 46-64.
Calvino, Italo. “Il mare dell’oggettività”. Una pietra sopra. Discorsi di letteratura e società, Ei-naudi, 1980, pp. 39-45.
Caproni, Giorgio. “Il lamento del gabelliere”. La Fiera Letteraria, n. 17, 24 aprile 1947.
Combe, Dominique. Poésie et récit. Une rhétorique des genres, José Corti, 1989.
Daino, Luca. “«A cose fatte, come testimonianza o rimorso giovanile…»: Gesta Romano-rum, la preistoria di Raboni”. Istmi, n. 25-26, 2010, pp. 205-220.
---. “«Passione secondo San Luca»: una plaquette inedita di Giovanni Raboni”. Memoria del-la modernità. Archivi ideali e archivi reali. Atti del XIII Convegno Internazionale della MOD. 7-10 giugno 2011, a cura di Clara Borelli, Elena Candela, Angelo R. Pupino, Edizioni ETS, 2013, pp. 317-328.
De Rooy, Ronald. Il narrativo nella poesia moderna. Proposte teoriche & esercizi di lettura. Franco Cesati, 1997.
Esposito, Edoardo. Metrica e poesia del Novecento. Franco Angeli, 1995.
Giovannetti, Paolo. Modi della poesia italiana contemporanea. Forme e tecniche dal 1950 a oggi. Carocci, 2005.
Lenzini, Luca. Interazioni. Tra poesia e romanzo: Gozzano, Giudici, Sereni, Bassani, Bertolucci. Cadmo, 2012.
Lorenzini, Niva. La poesia italiana del Novecento. Il Mulino, 1999.
Mazzoni, Guido. “La poesia di Raboni”. Studi Novecenteschi, vol. 19, n. 43-44, giugno-dicembre 1992, pp. 257-299.
---. Sulla poesia moderna. Il Mulino, 2015 (prima edizione 2005).
Raboni, Giovanni. “La forza del ricordo. Testo e poesie di Giovanni Raboni”. La Fiera Letteraria, n. 7, 15 febbraio 1968, pp. 12-13.
---. “La Terra desolata ha dato frutti”. L’Europeo, n. 6, 7 febbraio 1987, pp. 102-105.
---. Tutte le poesie (1951-1993). Garzanti, 1997.
---. Intervista con Daniele Piccini. “«Vivere almeno al 50 per cento»”. Poesia, n. 168, gen-naio 2003, pp. 2-14.
---. Intervista con Massimo Gezzi. “Credere ancora nella poesia. Incontro con Giovanni Raboni”. Atelier, n. 29, marzo 2003, pp. 20-40.
---. La poesia che si fa. Cronaca e storia del Novecento poetico italiano. 1959-2004, a cura di Andrea Cortellessa, Garzanti, 2005.
---. L’opera poetica, a cura di Rodolfo Zucco, Mondadori, 2006.
---. Intervista con Luigi Cannillo e Gabriele Fantato. “Il respiro dell’impoetico”. La bi-blioteca delle voci. Interviste a 25 poeti italiani, a cura di Luigi Cannillo e Gabriela Fantato, Joker, 2006, pp. 169-179.
Siti, Walter. “Cadenza d’inganno”. Nuovi Argomenti, n. 47-48, settembre-dicembre 1975, pp. 288-291.
Spinazzola, Vittorio. L’egemonia del romanzo. La narrativa italiana nel secondo Novecento. Il Sag-giatore, 2007.
Testa, Enrico. Per interposta persona. Lingua e poesia nel secondo Novecento. Bulzoni, 1999.
---. Dopo la lirica. Poeti italiani 1960-2000. Einaudi, 2005.
Zucco, Rodolfo. “Raboni poeta civile?”. Questo e altro. Giovanni Raboni dieci anni dopo (2004-2014), a cura di Antonio Girardi, Arnaldo Soldani e Alessandra Zangrandi, Quodlibet, 2016, pp. 15-32.
Pubblicato
2020-06-11
Come citare
MalettoA. (2020). Io e altri nella poesia di Raboni. ENTHYMEMA, (25), 309-326. https://doi.org/10.13130/2037-2426/13132
Fascicolo
Sezione
Saggi