Stanare l’autore. Sulle interviste a Luigi Meneghello

Autori

  • Diego Salvadori Università degli studi di Firenze

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-2426/13624

Parole chiave:

Autobiografia, Dialetto, Intervista, Luigi Meneghello, Oralità

Abstract

Nel guardare alle interviste rilasciate da Luigi Meneghello nel corso della sua attività di scrittore, il presente contributo intende analizzare la dicotomia persistente tra dissimulazione e autocommento, nonché l’atteggiamento autoriale nei confronti della pratica stessa dell’intervista, pronto a risolversi in una diffidenza verso lo scambio dialogico e, nello specifico, lo slittamento dall’oralità alla scrittura. Ciononostante, le interviste a Luigi Meneghello si fanno grimaldello ermeneutico per una lettura trasversale della sua produzione, in base a delle ricorsività tematiche che per tale ragione illuminano il suo macrotesto.  

##submission.downloads##

Pubblicato

2020-09-09

Come citare

Salvadori, D. (2020). Stanare l’autore. Sulle interviste a Luigi Meneghello. ENTHYMEMA, (26), 221–229. https://doi.org/10.13130/2037-2426/13624

Fascicolo

Sezione

Saggi