Una documentazione frequente e agile: il rilancio della poesia in Guanda

  • Jacopo Mecca
Parole chiave: poesia italiana contemporanea, Guanda, storia dell'editoria, Giovanni Raboni

Abstract

Il seguente saggio intende ricostruire un capitolo della Storia dell’editoria di poesia contemporanea in Italia tra gli anni Settanta e anni Ottanta. Oggetto di analisi è l’esperienza editoriale della casa editrice Guanda a Milano tra il 1976 e il 1981. L’obiettivo è mettere in luce il ruolo determinante assunto da Guanda nella promozione della poesia italiana di quegli anni attraverso molteplici iniziative: la collana Quaderni della Fenice, diretta a partire dal 1976 da Giovanni Raboni; i Quaderni Collettivi italiani, diretti da Raboni e Cucchi e inaugurati nella stessa collana dal 1977; gli Almanacchi di Poesia Uno, Poesia Due, e Poesia Tre, usciti tra il 1980 e il 1981.

Pubblicato
2020-06-21
Come citare
MeccaJ. (2020). Una documentazione frequente e agile: il rilancio della poesia in Guanda. ENTHYMEMA, (25), 533-548. https://doi.org/10.13130/2037-2426/13696
Fascicolo
Sezione
La poesia contemporanea italiana: ipotesi di metodo e indagini storiografiche