Neurogenesi del controfattuale

Autori

  • Stefano Calabrese Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-2426/3048

Parole chiave:

Immaginazione, nodi neuronali, future thinking, prospective planning, pensiero controfattuale, metalessi

Abstract

Lo studio delle morfologie cui è ricorsa la letteratura per l’infanzia occidentale si spiega anche alla luce delle recenti scoperte in merito al pensiero controfattuale dei bambini, ossia il riferimento da un lato a ciò che non esiste, che potrebbe avvenire in futuro o che sarebbe potuto avvenire in passato se si fossero date condizioni differenti, dall’altro a mondi inesistenti e del tutto implausibili, come testimoniato dal genere fantasy. Contrariamente a quanto sostenuto da Piaget, le neuroscienze identificano oggi nella corteccia pre-frontale la regione cui si riconoscono prerogative tradizionalmente antitetiche quali la pianificazione delle azioni, la progettualità e l’immaginazione.

##submission.downloads##

Pubblicato

2013-06-16

Come citare

Calabrese, S. (2013). Neurogenesi del controfattuale. ENTHYMEMA, (8), 96–109. https://doi.org/10.13130/2037-2426/3048

Fascicolo

Sezione

Cognitive Poetics - A cura di Stefano Calabrese e Stefano Ballerio