Saggi

Desiderio e scrittura in "The Real Life of Sebastian Knight" di Vladimir Nabokov

Valeria Invernizzi

Abstract


Questo articolo esamina l'intreccio di identità e scrittura nel romanzo nabokoviano The Real Life of Sebastian Knight (1941) da una prospettiva psicoanalitica, seguendo in particolare l'insegnamento di Freud e Lacan sul concetto di desiderio, significante e sublimazione artistica. L'attenzione principale sarà dedicata al rapporto tra i fratellastri, V. (il narratore) e Sebastian. Dopo aver dimostrato che Sebastian Knight ha assunto il ruolo di oggetto del desiderio per chi lo ha conosciuto intimamente (soprattutto V.), muovendo i personaggi secondo ciascun modo d'essere, si passerà al trauma della sua morte e all'elaborazione del lutto da parte del narratore, grazie alla creazione letteraria (la biografia fittizia che leggiamo); il paragrafo conclusivo analizza i cosiddetti 'inganni' del significante, episodi chiave in cui il narratore prende contatto con la verità del desiderio. Dato l'ineludibile interrogativo sulla paternità fittizia della Real Life (se l'autore fosse Sebastian Knight?) e la questione del 'tocco artistico' di V., in questa argomentazione non verranno trascurati gli aspetti metaletterari dell'opera.

 

 

This paper examines, from a psychoanalytic standpoint, the intersection between identity and writing in the novel The Real Life of Sebastian Knight (1941) by Vladimir Nabokov. In particular, in the wake of Freud and Lacan, the following contribution will take the notions of desire, signifier, and the process of sublimation involved in artistic creation as interpretative devices. The main focus of the analysis will be the relationship between the two half-brothers of the novel, V (the narrator) and Sebastian. First, I will show that Sebastian Knight holds the role of the object of desire for the characters who have established a close relationship with him and, in particular, for V. Secondly, the paper will be devoted to the analysis of the trauma experienced by the characters because of Sebastian's death, with a particular focus on the narrator's mourning through writing (the fictional biography we read in the novel); in the end, I will give evidence of the so-called signifier’s fallacy, crucial episodes in which the narrator can experience an insight into the truth of desire. Because of the not negligible question of the fictional paternity of The Real Life and the equally essential matter of V’s ‘stylistic touch’, metaliterary aspects of the novel will also be part of the following reading of the text.

Parole chiave

Desiderio; Sebastian Knight; significante; sublimazione; V.

Full Text

PDF PDF (English)


DOI: https://doi.org/10.13130/2037-2426/4054

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunimi-14599

Riferimenti bibliografici


Barabtarlo, Gennady. “The Man is the Book.” Cycnos 24. 1 (2008): 1-13. Web. 12 maggio 2014. http://revel.unice.fr/cycnos/index.html?id=1054.

Begnal, Micheal H. “The Fledgling Fictionalist.” Zembla. Criticism. (Fall 1996): 1-3. Web. 12 maggio 2014. http://www.libraries.psu.edu/nabokov/begnal.htm.

Bottiroli, Giovanni. Che cos'è la teoria della letteratura. Fondamenti e problemi. Torino: Einaudi. 2006. Stampa. Piccola Biblioteca Einaudi. Saggistica letteraria e linguistica.

“Identità/identificazione. Una mappa dei problemi a partire da Freud.” Giovanni Bottiroli. 1-48. Web. 12 maggio 2014. http://www.giovannibottiroli.it/it/psicoanalisi/identitificazione.html/.

Dureau, Yona. Nabokov ou le sourire du chat. Paris: L'Harmattan. 2001. Stampa.

Freud, Sigmund. “Cinque conferenze sulla psicoanalisi.” Opere 1966-1980. Vol. 6. Ed. di Cesare L. Musatti. Torino: Bollati Boringhieri. Stampa.

---. Introduzione alla psicoanalisi. Torino: Bollati Boringhieri, 2000. Stampa. Serie Psicologica Universale.

---. Introduzione al narcisismo. Torino: Bollati Boringhieri, 2001. Stampa. Biblioteca Bollati Boringhieri.

---. “Lutto e melanconia.” Metapsicologia. Torino: Bollati Boringhieri, 2008. Stampa. Biblioteca Bollati Boringhieri.

---. “Psicologia delle masse e analisi dell'Io.” Il disagio della civiltà e altri saggi. Torino: Bollati Boringhieri, 2010. Stampa. Gli Astri.

---. Tre saggi sulla teoria sessuale. Torino: Bollati Boringhieri, 2001. Stampa. Biblioteca Bollati Boringhieri.

Genette, Gérard. Figure III. Discorso del racconto. Torino: Einaudi, 1976. Stampa. Piccola Biblioteca Einaudi. Filologia. Letteratura. Linguistica. Critica letteraria.

Lacan, Jacques. Scritti. Vol 1. Ed. Giacomo Contri. Torino: Einaudi, 2002. Stampa.

---. Il Seminario. Libro V. Le formazioni dell'inconscio (1957-1958). Ed. Antonio Di Ciaccia. Torino: Einaudi, 2004. Stampa. Biblioteca Einaudi.

---. Il Seminario. Libro VII. L'etica della psicoanalisi (1959-1960). Ed. Antonio Di Ciaccia. Torino: Einaudi, 2008. Stampa. Piccola Biblioteca Einaudi. Psicologia. Psicoanalisi. Psichiatria.

---. Il Seminario. Libro X. L'angoscia (1962-1963). Ed. Antonio Di Ciaccia. Torino: Einaudi, 2007. Stampa. Biblioteca Einaudi.

---. Il Seminario. Libro XI. I quattro concetti fondamentali della psicoanalisi (1964). Ed. Antonio Di Ciaccia. Torino: Einaudi, 2003. Stampa. Biblioteca Einaudi.

Lodge, David. “What Kind of Fiction did Nabokov Write? A Practitioner's View.” Cycnos 12.2 (2008): 1-11. Web. 12 maggio 2014. http://revel.unice.fr/cycnos/index.html?id=1470.

Meyer, Priscilla. “Black and Violet Words: Despair and The Real Life of Sebastian Knight as Doubles.” Nabokov Studies 4 (1997): 37-60. Stampa.

Nabokov, Vladimir. La vera vita di Sebastian Knight. Trad. Germana Cantoni De Rossi. Milano: Adelphi, 2005. Stampa. Biblioteca Adelphi.

Nabokov, Vladimir. The Real Life of Sebastian Knight. London: Penguin, 1995. Stampa.

Novalis. Enrico di Ofterdingen. Trad. Tommaso Landolfi. Milano: Adelphi, 2002. Stampa. Biblioteca Adelphi.

Recalcati, Massimo. Il miracolo della forma. Per un'estetica psicoanalitica. Milano: Bruno Mondadori, 2007. Stampa.

---. Jacques Lacan. Desiderio, godimento e soggettivazione. Milano: Raffaele Cortina Editore, 2012. Stampa. Saggi.

Sweeney, Susan E. “Purloined Letters: Poe, Doyle, Nabokov.” Russian literature Triquarterly 24 (1991): 213-237. Stampa.

Zwart, Jane. “Nabokov's Primer: Letters and Numbers in The Real Life of Sebastian Knight.” Philological Quarterly 82 (Spring 2003): 213-234. Stampa.


Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.







ISSN 2037-2426

Enthymema è una rivista italiana di Classe A per l'area 10, indicizzata in Scopus e Web of Science.

Creative Commons License

Except where otherwise noted, the content of this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 Unported License.

Logo by Mauro Sullam