Una strategia di elusione del Reale: la sacralizzazione della Cosa nel racconto “La forcina” di Guy de Maupassant

  • Darwine Delvecchio Università degli Studi di Bergamo
Parole chiave: Ambivalenza, emozioni, Maupassant, psicoanalisi, scienze neurocognitive

Abstract

In questo articolo proponiamo una lettura del racconto “La forcina” di Maupassant, secondo la quale la vicenda particolare del protagonista rappresenterebbe una delle possibili difese che il soggetto umano ha a propria disposizione per mantenersi a distanza dal Reale scabroso della Cosa. La nostra interpretazione prende le mosse dall'analisi condotta sulla sostanza semantica del testo e procederà confrontando gli strumenti forniti dalle scienze neurocognitive e della psicoanalisi freudiana e lacaniana.

(Questo lavoro è stato prodotto nell'ambito del laboratorio sul tema seminariale “Le emozioni” proposto per l'anno 2013 dalla Scuola di Dottorato in Teoria e Analisi del Testo presso l'Università degli Studi di Bergamo)

Riferimenti bibliografici

Barthes, Roland, “L'effet de réel”, Communications, 11. 1968, pp. 84-89 (tr. it. di Bruno Bellotto, “L'effetto di realtà”, in Il brusio della lingua. Torino: Einaudi, 1982). Stampa.

Barthes, Roland, S/Z. Paris: Seuil, 1970 (tr. it. di L. Lonzi, “Il corpo ricomposto” in S/Z. Torino: Einaudi, 2010). Stampa.

Barthes, Roland, Fragments d'un discours amoureux. Paris: Seuil, 1977 (tr. it R. Guidieri, Frammenti di un discorso amoroso. Torino: Einaudi, 2011). Stampa.

Bottiroli, Giovanni, Retorica. L'intelligenza figurale nell'arte e nella filosofia. Torino: Bollati Boringhieri, 1993. Stampa.

Bottiroli, Giovanni, Teoria dello stile. Firenze: La Nuova Italia, 1997. Stampa.

Bottiroli, Giovanni, “Con occhi di talpa fissi sull'esperienza”, in Stupidi e idioti. Un dici variazioni sul tema, a cura di V. Frescura e C. Papparo. Roma: Sassella, 2000. Stampa.

Bottiroli, Giovanni,“Polisemia e teoria dello stile”, in Le immagini della critica, (a cura di Ugo Olivieri). Torino: Bollati Boringhieri, 2003. Stampa.

Bottiroli, Giovanni, “Introduzione alla logica scissionale (congiuntiva)”, in Paradoxes, a cura di Stefano Arduini. Roma: Edizioni di Storia e Letteratura, 2011. Stampa.

Bottiroli, Giovanni, La ragione flessibile. Modi d'essere e stili di pensiero. Torino: Bollati Boringhieri, 2013. Stampa.

Damasio, Antonio, The Feeling of What Happens: Body and Emotion in the Making of Consciousness. Harcourt, 1999 (trad. it. di Simonetta Frediani, Emozione e coscienza. Milano: Adelphi, 2011). Stampa.

Ferroni, Giulio, “Il tempo della teoria” in Il comico: forme e situazioni. Catania: Del Prisma, 2012, pp. 11-96. Stampa.

Forestier, Louis,“Notices, notes et variantes”, in Contes et nouvelles, di Guy de Maupassant, II. Paris: Gallimard, 1979. Stampa.

Freud, Sigmund, Die Traumdeutung. Leipzig-Wien: Deuticke, 1899 (tr. it. di Elvio Fachinelli e Herma Trettl, L'interpretazione dei sogni. Torino: Bollati Boringhieri, 2009). Stampa.

Freud, Sigmund, Der Wahn und die Träume in W. Jensens 'Gradiva'. Wien: H. Heller, 1907 (tr. it. di C. L. Musatti, “Delirio e sogni nella Gradiva di W. Jensen” in Saggi sull'arte, la letteratura e il linguaggio. Torino: Bollati Boringhieri, 2013). Stampa.

Freud, Sigmund, “Triebe und Triebschicksale”, Internationale Zeitschrift für (ärtzliche) Psychoanalyse, III. 1915, pp. 84-100 (tr. it. di R. Colorni, “Pulsioni e loro destini”, in Metapsicologia. Torino: Bollati Boringhieri, 2011). Stampa.

Freud, Sigmund, Vorlesungen zur Einführung in die Psychoanalyse. Frankfurt am Main: S. Fischer, 1915-1917 (tr. it. di M. Tonin Dogana e E. Sagittario, Introduzione alla psicoanalisi. Prima e seconda serie di lezioni. Torino: Bollati Borin ghieri, 2008). Stampa.

Freud, Sigmund, “Jenseits des Lustprinzips”. Wien - Leipzig – Zürich: Internationaler Psychoanalytischer Verlag, 1920 (tr. it. di Anna Maria Marietti e Renata Colorni, Al di là del principio di piacere. Torino: Bollati Boringhieri, 2012). Stampa.

Greimas, Algirdas J., Sémantique structurale. Paris: Larousse, 1966 (tr. it. di Italo Sordi, La semantica strutturale. Milano: Rizzoli, 1969). Stampa.

Heidegger, Martin, Sein und Zeit. Halle: Max Niemeyer, 1927 (tr. it. di P. Chiodi, Es sere e tempo. Milano: Longanesi, 2001). Stampa.

Lacan, Jacques, “L'instance de la lettre dans l'inconscient ou la raison depuis Freud”. La Psychanalyse, 14-16 mai 1957, n°3, Psychanalyse et sciences de l'homme, pp. 47-81, ora in Écrits. Paris: Seuil, 1966 (tr. it. di Giacomo B. Contri, “L'istanza della lettera nell'inconscio o la ragione dopo Freud”, in Scritti. Torino: Einaudi, 2012, pp. 488-523). Stampa.

Lacan, Jacques, Le séminaire de Jacques Lacan. Livre V. Les formations de l'inconscient (1957-1958). Paris: Seuil, 1988 (tr. it. di Antonio Di Ciaccia, Il Seminario. Libro V. Le formazioni dell'inconscio (1957-1958), Torino: Einaudi, 2004). Stampa.

Lacan, Jacques, Le séminaire de Jacques Lacan. Livre VII. L'éthique de la psychanalyse (1959-1960). Paris: Seuil, 1986 (tr. it. di Antonio Di Ciaccia, Il Seminario. Li bro VII. L'etica della psicoanalisi (1959-1960). Torino: Einaudi, 2008). Stampa.

Maupassant, Guy de (1885), “L'épingle”, in Contes et nouvelles, II. Paris: Gallimard, 1979, pp. 519-524. (trad. it. di G. Brosio, “La forcina”, in Tonio. Firenze: Sansoni, 1966, pp. 232-237). Stampa.

Nussbaum, Martha C., Upheavals of Thought. The Intelligence of Emotions. Cambridge: Cambridge University Press, 2001 (trad. it. di Rosamaria Scognamiglio, L'intelligenza delle emozioni. Bologna: Il Mulino, 2004). Stampa.

Petrosino, Silvano, La scena umana. Grazie a Derrida e Lévinas. Milano: Jaka Book, 2010. Stampa.

Petrosino, Silvano, Le fiabe non raccontano favole. Credere nell'esperienza. Genova: Il Melangolo, 2013. Stampa.

Recalcati, Massimo, Elogio dell'inconscio. Dodici argomenti in difesa della psicoanalisi. Milano: Bruno Mondadori, 2007. Stampa.

Recalcati, Massimo, Jacques Lacan. Desiderio, godimento e soggettivazione. Milano: Raffaello Cortina, 2012a. Stampa.

Recalcati, Massimo, Ritratti del desiderio. Milano: Raffaello Cortina, 2012b. Stampa.

Serpieri, Alessandro, “Per lo studio dell'immaginario testuale”, in Retorica e immaginario. Parma: Pratiche, 1986. Stampa.

Stolz, Claire, Initiation à la stylistique. Paris: Ellipses, 1999. Stampa.

Vischer, Friedrich Theodor, Über das Erhabene und Komische. Ein Beitrag zu der Philosophie des Schönen. Stuttgart, 1837 (trad. it. di Elena Tavani, Il Sublime e il Comico. Un contributo alla filosofia del Bello. Palermo: Aesthetica, 2000). Stampa.

Pubblicato
2014-06-30
Fascicolo
Sezione
Saggi