Scritture patografiche a confronto: la nascita di un nuovo genere?

Autori

  • Mariarosa Loddo Università degli Studi del Piemonte Orientale - Vercelli

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-2426/6692

Parole chiave:

Annie Ernaux, Christa Wolf, Guibert, patografia, medicina

Abstract

Alla malattia la letteratura si è sempre interessata, tanto da farne un vero e proprio topos. Tuttavia, mai come nel corso del Novecento l'esperienza del patologico sembra aver creato un connubio così stretto con l'autobiografia. Raccontare la propria vita o riscriverla alla luce della malattia è diventata una pratica letteraria – e non solo – largamente diffusa, tanto da essere identificata con un neologismo creato appositamente per definirla, ovvero «patografia». Cercheremo pertanto di individuare le origini, le influenze e i tratti distintivi di questa categoria testuale, che si ipotizza costituire un nuovo genere. Il confronto tra le opere di Annie Ernaux, Christa Wolf e  Hervé Guibert permetterà infine di rilevare i contributi originali e quelli ampiamente condivisi nella concettualizzazione e nella narrazione di ciò che significa essere malati. 

Illness has always been easy to find in literature and indeed it has become a real topos. However, it is only in the XXth century that the illness experience has become an essential part of autobiography. Writing his own life or rewriting it after facing the disease is assumed to be nowadays a – not only -  literary practice which has reached a great popularity; this is also proved by the neologism «pathography», that was coined to identify this kind of texts. Hence, we may be talking about a new genre, whose origins, influences and peculiar features will be tracked down in this paper. Finally, a comparison between the works of Annie Ernaux, Christa Wolf and Hervé Guibert will allow us to discern the original perspectives from those largely shared in the narration and conceptualization of the illness experience.

##submission.downloads##

Pubblicato

2016-01-09

Come citare

Loddo, M. (2016). Scritture patografiche a confronto: la nascita di un nuovo genere?. ENTHYMEMA, (13), 13–36. https://doi.org/10.13130/2037-2426/6692

Fascicolo

Sezione

Critica e clinica