La Storia del De Sanctis: un romanzo ‘popolare’

  • Benedetta Quadrio Università degli Studi di Torino
Parole chiave: De Sanctis, Letteratura e società, storicismo, romanzo popolare, storia della letteratura italiana, educazione nazionale

Abstract

Il confronto tra i criteri stilistici e compositivi con cui è organizzato il materiale narrativo della Storia della letteratura italiana di De Sanctis e i dettami ricavabili dalla lezione napoletana del 1872 Cesare Cantù e la letteratura popolare rivela che la Storia è stata costruita secondo il modello di un grande romanzo popolare dell’Ottocento. Se applicati alla Storia, i principi che rendono «popolare» un’opera si rinvengono oltre che nell’aspetto riguardante la «superficie della forma», anche in quelli che attengono alle sue «parti essenziali» e alla «sostanza». Ripercorrendo l’evolversi dello spirito italiano attraverso la storia letteraria, la struttura stessa rende l’opera uno strumento efficace all’interno del progetto desanctisiano di diffusione di una coscienza nazionale unitaria.
Pubblicato
2010-12-21
Fascicolo
Sezione
Saggi