Pulsioni e dinamiche dell’eros infantile negli «Anni ciechi» di Pier Antonio Quarantotti Gambini

Autori

  • Matteo Maculotti Università degli Studi di Milano

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-2426/9257

Parole chiave:

Letteratura italiana, Pier Antonio Quarantotti Gambini, Infanzia, Psicoanalisi, Bildungsroman

Abstract

Uno dei maggiori motivi di interesse dell’ambizioso e incompiuto ciclo degli Anni ciechi, in cui Quarantotti Gambini cercò di conciliare le memorie autobiografiche della propria infanzia e le risorse dell’invenzione letteraria, è il trattamento complesso, dinamico e spregiudicato che l’autore riservò al tema della scoperta dell’eros e al racconto del progressivo evolversi delle pulsioni di Paolo, il bambino protagonista delle vicende narrate. Scopo di questo saggio è dimostrare come la resa letteraria di tale ambito della Bildung non si esaurisce nella descrizione di contenuti manifesti della coscienza di Paolo e nella narrazione di eventi esplicitamente connessi a un discorso sull’erotismo infantile e sul confronto con il mondo della sessualità adulta, ma è orientata a una densa rappresentazione di istanze pulsionali profonde, ibride e ambivalenti, nella quale convergono i moti della sfera affettiva del bambino, i tratti psicologici fondamentali del suo carattere, gli apporti di ricordi sintomatici, fantasie, rielaborazioni immaginative e alcune tracce riconducibili al dominio dell’inconscio.

One of the major matters of interest concerning the ambitious and unfinished cycle of Gli anni ciechi (The blind years), in which Quarantotti Gambini tried to reconcile the autobiographical memories of his childhood and the resources of literary invention, is the complex, dynamic and unprejudiced treatment that the author reserved for the theme of the discovery of erotic desire and the progressive evolution of the impulses of Paolo, the child protagonist. The purpose of this essay is to demonstrate how the literary rendering of this field of Bildung does not exhaust itself in the description of the manifest contents of Paolo’s conscious mind, nor in the narrative of events explicitly linked to a discourse on infantile eroticism and the confrontation with the world of adult sexuality, but is geared to a dense representation of deep, hybrid and ambivalent instinctive instances in which converge the motions of the child’s affective sphere, the fundamental psychological traits of his character, the provision of symptomatic memories, fantasies, imaginative re-elaborations and some traces pertaining to the domain of the unconscious.

Riferimenti bibliografici

L’edizione di riferimento per Gli anni ciechi è Quarantotti Gambini, Pier Antonio. Gli anni ciechi. Torino: Einaudi, 1971. Stampa. I testi che compongono il ciclo sono richiamati mediante le seguenti sigle: TB=Tre bandiere (9-32); RB=Le redini bianche (33-134); CF=La corsa di Falco (137-210); IN=L’Imperatore nemico (211-237); CT=Il cavallo Tripoli (241-406); AL=L’amore di Lupo (409-526); EF=Le estati di fuoco (529-561); GN=I giochi di Norma (565-653).

L’edizione di riferimento per il carteggio tra Quarantotti Gambini e Saba è Saba, Umberto e Pier Antonio Quarantotti Gambini. Caro 48. Carissimo Saba. Lettere edite e inedite 1930-1957. Ed. Daniela Picamus. Trieste: Libreria antiquaria Drogheria 28, 2015. Stampa.

Barucco, Pierre. Les yeux interdits. Étude psychocritique de l’oeuvre de Pier Antonio Quarantotti Gambini. Riprod. della tesi di dottorato presentata all’Université de Paris 3 il 16 dicembre 1978. Lille: Université de Lille 3, Atelier national de reproduction des thèses, 1982. Stampa.

Benussi, Cristina. “Gli anni ciechi: un romanzo di formazione?” Ed. Daniela Picamus. Il tem-po fa crescere tutto ciò che non distrugge. L’opera di Pier Antonio Quarantotti Gambini nei suoi aspetti letterari ed editoriali. Atti delle giornate di studio, Trieste, 15-16 aprile 2010. Pisa - Roma: Serra, 2011. 23-39. Stampa.

Bosetti, Gilbert. “Le mythème de père américain chez Quarantotti Gambini en 1942.” AA.VV., Novecento: le renouveau de la culture italienne. Grenoble: ELLUG, 1984. 29-35. Stampa.

——. Le mythe de l’enfance dans le roman italien contemporain. Grenoble: ELLUG, 1987. Stampa.

——. Il divino fanciullo e il poeta. Culto e poetiche dell’infanzia nel romanzo italiano del XX secolo. Pesa-ro: Metauro, 2004. Stampa [ed. orig.: Id. L’enfant-dieu et le poète. Culte et poétiques de l’enfance dans le roman italien du XXe siècle. Grenoble: ELLUG, 1997].

——. “La coscienza di Paolo.” Ed. Daniela Picamus. Il tempo fa crescere tutto ciò che non distrug-ge. L’opera di Pier Antonio Quarantotti Gambini nei suoi aspetti letterari ed editoriali. Atti delle giornate di studio, Trieste, 15-16 aprile 2010. Pisa - Roma: Serra, 2011. 97-108. Stampa.

David, Michel. La psicoanalisi nella cultura italiana. Terza edizione riveduta e ampliata. Torino: Bollati Boringhieri, 1990 (1966). Stampa.

Durand, Gilbert. Le strutture antropologiche dell’immaginario. Introduzione all’archetipologia generale. Bari: Dedalo, 2009 (1972). Stampa [ed. orig.: Id. Les structures anthropologiques de l’imaginaire. Grenoble: Allier, 1960].

Freud, Sigmund. L’interpretazione dei sogni. Opere III. Torino: Boringhieri, 1966. Stampa [ed. orig.: Id. Die Traumdeutung. Leipzig - Wien: Deuticke, 1899].

——. Tre saggi sulla teoria sessuale. Id. Opere IV. Torino: Boringhieri, 1970. 441-546. Stampa [ed. orig.: Id. Drei Abhandlungen zur Sexualtheorie. Leipzig - Wien: Deuticke, 1905].

——. “Teorie sessuali dei bambini.” Id. Opere V. Torino: Boringhieri, 1972. 447-465. Stam-pa [pubbl. orig.: Id. “Über infantile Sexualtheorien.” Sexual-Probleme 4.12 (1908): 763-779].

——. “Analisi della fobia di un bambino di cinque anni.” Id. Opere V. Torino: Boringhieri, 1972. 475-589. Stampa [pubbl. orig.: Id. “Analyse der Phobie eines 5jährigen Knaben.” Jahrbuch für psychoanalytische und psychopathologische Forschungen 1.1 (1909): 1-109].

——. “Pulsioni e loro destini.” Id. Opere VIII. Torino: Boringhieri, 1976. 13-35. Stampa [pubbl. orig.: Id. “Triebe und Triebschicksale.” Internationale Zeitschrift für ärztliche Psychoanalyse 3.2 (1915): 84-100].

——. Introduzione alla psicoanalisi. Id. Opere VIII. Torino: Boringhieri, 1976. 189-611. Stampa [ed. orig.: Id. Vorlesungen zur Einführung in die Psychoanalyse. Leipzig - Wien: Heller, 1917].

——. “Dalla storia di una nevrosi infantile.” Id. Opere VII. Torino: Boringhieri, 1975. 481-593. Stampa [ed. orig.: Id. “Aus der Geschichte einer infantilen Neurose.” (1914) Id. Sammlung kleiner Schriften zur Neurosenlehre IV. Leipzig - Wien: Heller, 1918. 578-717].

——. “‘Un bambino viene picchiato’ (Contributo alla conoscenza delle origini delle perversioni sessuali).” Id. Opere IX. Torino: Boringhieri, 1977. 37-65. Stampa [pubbl. orig.: Id. “‘Ein Kind wird geschlagen’ (Beitrag zur Kenntnis der Entstehung sexueller Per-versionen).” Internationale Zeitschrift für ärztliche Psychoanalyse 5.3 (1919): 151-172].

——. Al di là del principio di piacere. Id. Opere IX. Torino: Boringhieri, 1977. 187-249. Stampa [ed. orig.: Id. Jenseits des Lustprinzips. Leipzig - Wien - Zürich: Internationaler Psychoana-lytischer, 1920].

Iannuzzi, Giulia. Sotto il cielo di Trieste. Fortuna critica e bibliografia di Pier Antonio Quarantotti Gambini. Prefazione di Elvio Guagnini. Milano: Biblion, 2013. Stampa.

Maier, Bruno. “La narrativa di Pier Antonio Quarantotti Gambini e la dolorosa iniziazione dei fanciulli e degli adolescenti alla vita.” AA.VV. Scrittori triestini del Novecento. Ed. Oliviero Honoré Bianchi, Manlio Cecovini, Marcello Fraulini, Bruno Maier, Biagio Marin, Fabio Todeschini. Trieste: Lint, 1968. 149-165. Stampa.

Pullini, Giorgio. “I «complessi» di Paolo nel ciclo degli «anni ciechi»”. Pagine Istriane 28-29 (dicembre 1970): 77-113. Stampa [poi ripubblicato, col titolo “Il ciclo degli «anni cie-chi» di P. A. Quarantotti Gambini”, in Id. Volti e risvolti del romanzo italiano contemporaneo. II ed. ampliata. Milano: Mursia, 1974. 319-354].

——. “Sadomasochismo nella narrativa italo-asburgica”. Id. Tra esistenza e coscienza. Milano: Mursia, 1986. 186-233. Stampa.

Rank, Otto. Il mito della nascita dell’eroe. Un’interpretazione psicologica del mito. Ed. Francesco Mar-chioro. Carnago (Varese): Sugarco, 1994 (1987). Stampa [ed. orig.: Id. Der Mythus von der Geburt des Helden. Versuch einer psychologischen Mythendeutung. Leipzig - Wien, Deuticke, 1909].

Rank, Otto. La nudità nella leggenda e nella poesia. Ed. Francesco Marchioro. Carnago (Varese): Sugarco, 1994 (1991). Stampa [pubbl. orig.: Id. “Die Nacktheit in Sage und Dichtung”. Imago II (1913): 267-301, 409-446].

Rank, Otto. Il trauma della nascita e il suo significato psicoanalitico. Ed. Silvia Molinari Negrini. Rimini: Guaraldi, 1972. Stampa [ed. orig.: Id. Das Trauma der Geburt und seine Bedeutung für die Psychoanalyse. Leipzig - Wien – Zürich: Internationaler Psychoanalytischer, 1924].

Scrivano, Riccardo. P. A. Quarantotti Gambini. Firenze: La Nuova Italia, 1976. Stampa.

##submission.downloads##

Pubblicato

2018-06-28

Come citare

Maculotti, M. (2018). Pulsioni e dinamiche dell’eros infantile negli «Anni ciechi» di Pier Antonio Quarantotti Gambini. ENTHYMEMA, (21), 1–31. https://doi.org/10.13130/2037-2426/9257

Fascicolo

Sezione

Saggi