Lo schiavo al museo. Spunti di riflessione sul trattamento dei temi di schiavitù e tratta atlantica nei musei della Francia metropolitana

Autori

  • Veronica Landi Università degli Studi di Bologna

DOI:

https://doi.org/10.13130/2035-7680/11324

Parole chiave:

Schiavitù, tratta degli schiavi, museo, rappresentazione, memoria, commemorazione

Abstract

The theme of contemporary slavery is necessarily linked to the history of slavery, especially as a part of former colonialist countries’ past (and identity). It is therefore particularly relevant to consider how public memory represents "historical" slavery through moments of commemoration, speeches, books, monuments and museums. This article proposes a brief analysis of how the museums dedicated to the themes of slavery and slave trade in metropolitan France treat the subjects of slavery and slave trade as a part of the nation’s past.

Biografia autore

Veronica Landi, Università degli Studi di Bologna

Veronica Landi è dottoranda in Traduzione, Interpretazione e Interculturalità presso l’Università di Bologna. I suoi interessi di ricerca comprendono gli studi postcoloniali, le forme di memoria collettiva, lo studio dei sistemi di potere e l’analisi del discorso, in particolare politico e istituzionale.

##submission.downloads##

Pubblicato

2019-02-27

Come citare

Landi, Veronica. 2019. «Lo Schiavo Al Museo. Spunti Di Riflessione Sul Trattamento Dei Temi Di Schiavitù E Tratta Atlantica Nei Musei Della Francia Metropolitana». Altre Modernità, febbraio, 49-56. https://doi.org/10.13130/2035-7680/11324.