Traduzione, riscrittura e lettore modello: una versione per ragazzi di The Secret Sharer di Conrad

Autori

  • Daniele Russo Università degli Studi di Milano

DOI:

https://doi.org/10.13130/2035-7680/2456

Parole chiave:

critica della traduzione, lettore modello, riscrittura, Conrad, The Secret Sharer

Abstract

This study constitutes a further development of my doctoral thesis For a Methodology of Translation Criticism: the Italian Translations of The Secret Sharer by Joseph Conrad, where the importance of the translational metalanguage was discussed. In the first section of this paper several definitions of translation and rewriting (mainly by Eco, Bassnet and Lefevere, and Torop) are reviewed, thus highlighting contrasting positions concerning the very definition thereof. The main characteristics of an Italian version of The Secret Sharer for young readers – L’ospite segreto translated by Pieroni and Liberio – are listed, showing the editing and translating strategies underlying this specific text in which the target reader is very different from the source reader. The role of the target reader in translation practice is eventually examined, by stressing the vital status of metalanguage in translation criticism.

Biografia autore

Daniele Russo, Università degli Studi di Milano

Daniele Russo ha conseguito il dottorato di ricerca in Anglistica presso l’Univeristà degli Milano nel 2011 e ora insegna Lingua e Linguistica Inglese presso lo stesso ateneo e l’Università dell’Insubria. Le aree di ricerca di cui si occupa sono critica della traduzione, traduzione medica, tecnologie per la traduzione e il rapporto tra storia della lingua e traduzione.

 

##submission.downloads##

Pubblicato

2012-10-19

Come citare

Russo, Daniele. 2012. «Traduzione, Riscrittura E Lettore Modello: Una Versione Per Ragazzi Di The Secret Sharer Di Conrad». Altre Modernità, ottobre, 48-59. https://doi.org/10.13130/2035-7680/2456.

Fascicolo

Sezione

Saggi Ensayos Essais Essays

Puoi leggere altri articoli dello stesso autore/i