Salta al menu principale di navigazione Salta al contenuto principale Salta al piè di pagina del sito

Saggi Ensayos Essais Essays

N. 10 (2013): Trasmigrazioni e trasferimenti: vicende naturali e vicende umane nella storia delle piante

Le classificazioni fitoclimatiche: uno strumento scientifico per l'introduzione delle specie esotiche nell'Italia del XX secolo

DOI
https://doi.org/10.13130/2035-7680/3334
Inviata
November 15, 2013
Pubblicato
November 15, 2013

Abstract

Trattare delle classificazioni fitoclimatiche come strumento scientifico per
l’introduzione delle specie esotiche forestali richiede di rifarsi ai motivi che hanno
suggerito in Italia come altrove tale ordine di studi: in prima istanza la necessità di
condurre a razionalità scientifica le numerose osservazioni che accompagnarono fin
dall’inizio le prove di introduzione in Europa di specie arboree esotiche. I primi
tentativi di trasferimento di alcune specie arboree nordamericane sono stati intrapresi
soprattutto per l'interesse tecnico economico per i legni impiegati nei cantieri navali
stabiliti nelle colonie.