Il significato degli Orti botanici oggi e nel futuro: il caso dell'Orto di Brera di Milano

  • Agnese Visconti

Abstract

Una conversazione con Cristina Puricelli
(18 Marzo 2013)
di Agnese Visconti

Biografia autore

Agnese Visconti

Agnese Visconti ha collaborato presso il Museo Civico di Storia Naturale di Milano al
lavoro di ordinamento del materiale manoscritto in esso conservato e ha quindi
insegnato nelle Università di Trieste, Milano e Pavia. Ha al suo attivo varie
pubblicazioni su temi naturalistici, tra le quali Alexander von Humboldt, La geografia, i
viaggi (a cura di Marica Milanesi e Agnese Visconti Viansson), Franco Angeli, Milano
1975; Georges-Louis Leclerc de Buffon (1707-1788), Edizioni del Museo Civico di Storia
Naturale di Milano, Pavia 1988; Filippo Parlatore, Mie memorie (a cura di Agnese
Visconti), Sellerio, Palermo 1992; Colonialismo, scoperte geografiche e conoscenze
naturalistiche, Treccani, Roma 2008 (<www.treccani.it/site/scuola>); Gli anni milanesi di
Lucio Gambi (a cura di Teresa Isenburg, Anna Treves, Agnese Visconti), FrancoAngeli,
Milano 2009. Scrive per "Natura Rivista di Scienze Naturali", "Società e Storia",
"California Academy of Sciences", "Nuncius". Attualmente sta lavorando alla storia
dell'Orto Botanico di Brera.

Pubblicato
2013-11-25
Come citare
Visconti, Agnese. 2013. «Il Significato Degli Orti Botanici Oggi E Nel Futuro: Il Caso dell’Orto Di Brera Di Milano». Altre Modernità, n. 10 (novembre), 263-68. https://doi.org/10.13130/2035-7680/3356.