“Emigrare è come morire”: l’allontanamento forzoso dalla Russia di Raisa Orlova

Autori

  • Giulia Peroni Università degli Studi di Milano

DOI:

https://doi.org/10.13130/2035-7680/4154

Abstract

“Emigrare è come morire”: l’allontanamento forzoso dalla
Russia di Raisa Orlova
(Lev Kopelev, Raisa Orlova, My žili v Kel’ne, Char’kov, Pravda Ljudini, 2012, 478 pp., ISBN 978-617-587-071-6)
(Raisa Orlova, Vospominanija o neprošedšem vremeni, Char'kov, Pravda Ljudini, 2013, 444 pp., ISBN 978-617-587-107-2)
di Giulia Peroni

##submission.downloads##

Pubblicato

2014-06-28

Come citare

Peroni, Giulia. 2014. «“Emigrare è Come morire”: L’allontanamento Forzoso Dalla Russia Di Raisa Orlova». Altre Modernità, giugno, 285-88. https://doi.org/10.13130/2035-7680/4154.

Fascicolo

Sezione

I Raccomandati Los Recomendados Les Recommandés Highly Recommended