CfP #14 Giocarsi l'identità

  • Paolo Caponi (a cura di) Università degli Studi di Milano
  • Nicoletta Vallorani (a cura di) Università degli Studi di Milano

Abstract

CfP #14 Giocarsi l'identità

Biografie autore

Paolo Caponi (a cura di), Università degli Studi di Milano

Paolo Caponi è nato a Varese nel 1967. Dopo essersi laureato il Lingue e Letterature Straniere Moderne all’Università degli Studi di Milano, ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Anglistica presso l’Università Cà Foscari di Venezia. Attualmente è ricercatore in anglistica presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Milano. I suoi studi si sono rivolti prevalentemente al teatro elisabettiano e contemporaneo, con particolare attenzione alle dinamiche di formazione dei “classici” testuali e autoriali. Ha pubblicato, tra l’altro: Adultery in the High Canon. Forms of Infidelity in Joyce, Beckett and Pinter (Milano, Unicopli, 2002) e Bambole di carne. Lolita prima e dopo il romanzo (Pisa, ETS, 2008).

Paolo Caponi (Varese, 1967) graduated at the University of Milan in 1995 and held a a doctorate in English Studies at the University of Venice. He is currently research fellow at the University of Milan where he teaches English Drama and Culture. He published: Adultery in the High Canon. Forms of Infidelity in Joyce, Beckett and Pinter (Milano, Unicopli, 2002) and Bambole di carne. Lolita prima e dopo il romanzo (Pisa, ETS, 2008).

Nicoletta Vallorani (a cura di), Università degli Studi di Milano

NICOLETTA VALLORANI is Professor of English Literature and Cultural Studies at the University of Milan. Her specializations include visual studies, gender studies and queer studies. Among her work, we mention Utopia di mezzo. Strategie compositive in When the Sleeper Wakes, di H.G.Wells (1996), Gli occhi e la voce. J. Conrad, Heart of Darkness: dal romanzo allo schermo (2000), Geografie londinesi. Saggi sul romanzo inglese contemporaneo (2003), Orbitals. Materiali e Script di London Orbital(2009. Recently, she authored two volumes: Anti/corpi. Body politics e resistenza in alcune narrazioni contemporanee di lingua inglese (Libraccio Editore, 2012) andMillennium London. Of Other Spaces and the Metropolis (Mimesis, 2012). She also coordinates the project Docucity, on documentary filmmaking and urban geographies (www.docucity.unimi.it) and she is a member of the editorial board of Studi Culturali(Il Mulino).

 

NICOLETTA VALLORANI insegna Letteratura inglese e Studi culturali presso l'Università degli studi di Milano. I suoi ambiti di ricerca comprendono visual studies, gender studies e queer studies. Tra i suoi volumi pubblicati,  ricordiamoUtopia di mezzo. Strategie compositive in When the Sleeper Wakes, di H.G.Wells (1996), Gli occhi e la voce. J. Conrad, Heart of Darkness: dal romanzo allo schermo (2000),Geografie londinesi. Saggi sul romanzo inglese contemporaneo (2003), Orbitals. Materiali e Script di London Orbital (2009. E' anche autrice dei recenti  Anti/corpi. Body politics e resistenza in alcune narrazioni contemporanee di lingua inglese(Libraccio Editore, 2012) e Millennium London. Of Other Spaces and the Metropolis(Mimesis, 2012). Da 7 anni, oordina il progetto su geografie urbane, arti visive e contemporaneità  Docucity. Documentare la città, (www.docucity.unimi.it), ed è membro di redazione della rivista Studi Culturali (Il Mulino).

Pubblicato
2015-05-29
Come citare
(a cura di)Paolo Caponi, e (a cura di)Nicoletta Vallorani. 2015. «CfP #14 Giocarsi l’identità». Altre Modernità, n. 13 (maggio), 257-64. https://doi.org/10.13130/2035-7680/4870.
Sezione
Call for papers Convocatorias Appel à contribution Proposte di collaborazione

Puoi leggere altri articoli dello stesso autore/i