Cronache del disincanto. Una comparazione tra Manuel Vázquez Montalbán e Bruno Morchio

Autori

  • Alessio Piras Universitat Autònoma di Barcelona

DOI:

https://doi.org/10.13130/2035-7680/7188

Parole chiave:

noir, Manuel Vázquez Montalbán, Bruno Morchio, truth, justice

Abstract

This essay applies the crónica del desincanto theory to Bruno Morchio's crime fiction through a comparison between the first three novels of the Bacci Pagano's series and the first three novels of the Pepe Carvalho sagas, by Manuel Vázquez Montalbán. The comparison aims also to introduce to Italy the notion of disincanto as a critical perspective for the study of crime fictions and for the interpretation of the contemporary Italian society. 

Biografia autore

Alessio Piras, Universitat Autònoma di Barcelona

Alessio Piras (Genova, 1983) ha conseguito il Dottorato di Ricerca presso l’Università
di Pisa nel 2014 con una tesi dal titolo Dentro e fuori il labirinto: la Guerra Civile Spagnola
in Max Aub, Ernest Hemingway, André Malraux. Attualmente è ricercatore del Grupo de
Estudios del Exilio Literario (GEXEL-CEFID) dell’Universitat Autònoma di Barcelona e
coordinatore di Forma. Revista d’Estudis Comparatius dell’Universitat Pompeu Fabra. Ha
pubblicato articoli su Max Aub (El correo de Euclides e libri collettivi), Leonardo Sciascia
(Todo Modo. Rivista di studi sciasciani), Daniel Alarcón e Mario Vargas Llosa (Anales de
literatura hispanoamericana). Coltiva la critica letteraria anche fuori dall'ambito
accademico sulle pagine del blog collettivo Critica Letteraria. I suoi ambiti di ricerca
sono la letteratura spagnola contemporanea, l’esilio republicano spagnolo e la
letteratura noir.

##submission.downloads##

Pubblicato

2016-05-31

Come citare

Piras, Alessio. 2016. «Cronache Del Disincanto. Una Comparazione Tra Manuel Vázquez Montalbán E Bruno Morchio». Altre Modernità, n. 15 (maggio):239-56. https://doi.org/10.13130/2035-7680/7188.