Focus e ambito

Proponendosi come spazio per la riflessione transculturale e interdisciplinare sulla “questione della lingua” in una prospettiva postcoloniale e decoloniale, CRIANDO da voce a tutte le discipline presenti nel Centro di Ricerca Interuniversitario Americhe Romanze, accettando di vagliare proposte in italiano, francese, spagnolo, portoghese senza limitazioni di tipo accademico. Ciò significa che saranno sottoposti al referaggio del Comitato Editoriale e del consiglio Scientifico di CRIAR anche i contributi di studenti e di giovani ricercatori. Originali e traduzioni selezionati per il catalogo del laboratorio editoriale di LaTina Cartonera verranno pubblicati una volta all'anno in un dossier dal titolo "I libretti di LaTina Cartonera". 
Il font utilizzato per tutti i testi è

Risultati immagini per easyreading

   

Il logo della rivista si ispira al particolare di un'opera di Alfredo Sosabravo - Figura del Carnaval, 2003 - per gentile concessione dell'autore.

Processo di Peer Review

La rivista sottopone tutti i testi al referaggio del Consiglio Scientifico Nazionale e Internazionale di CRIAR, previa selezione e revisione del Comitato Editoriale. Ogni contributo è dunque soggetto a una doppia valutazione.

Frequenza di pubblicazione

Vengono pubblicati due numeri all'anno. Il primo - miscellaneo - entro il 15 luglio; il secondo - monografico - entro il 15 dicembre.

Open Access Policy

Questa rivista fornisce accesso aperto ai suoi contenuti, nell'ottica di rendere le ricerche disponibili liberamente al pubblico per migliorare lo scambio della conoscenza a livello globale.

Costi di pubblicazione

Al fine di garantire la massima circolazione e fruibilità dei suoi contenuti la serie non richiede alcun tipo di contributo economico o spesa di pubblicazione dei contributi (APC)

Archiviazione

L'Università degli Studi di Milano ha un accordo di archiviazione con le Biblioteche Nazionali Centrali di Firenze e Roma nell'ambito del progetto nazionale Magazzini Digitali

Informativa sui Diritti

L'autore concede il diritto di pubblicare per la prima volta l’opera definitiva e quello perpetuo di distribuirla gratuitamente al pubblico su qualsiasi supporto e in qualunque parte del mondo, ivi compresa la comunicazione al pubblico tramite il sito Web della rivista. L'autore mantiene il diritto di creare opere derivate e di riprodurre, distribuire, eseguire o mostrare pubblicamente la sua opera in occasione di docenze, conferenze o presentazioni, o altre opere di natura scientifica e attività professionali esplicitando la sede di pubblicazione.

Storia della rivista

A due anni dalla sua nascita, CRIANDO ha definito il proprio comitato editoriale, è aperta alla collaborazione di nuovi redattori e ha stabilito un piano editoriale di due uscite all'anno.