Vai al Login o Registrazione sono richiesti per sottoporre articoli.

Lista di controllo per la predisposizione di una proposta

Durante la procedura di trasmissione di una proposta, gli autori devono verificare il rispetto dei seguenti requisiti; la submission potrebbe essere rifiutata se non aderisce a queste richieste.
  • La submission non è stata precedentemente pubblicata, né proposta a un'altra rivista (oppure si fornisce una spiegazione all'editor nei commenti).
  • Il file di submission è in un formato OpenOffice, Microsoft Word, RTF, o WordPerfect.
  • Dove possibile, sono stati forniti le URL dei riferimenti
  • Il testo ha spaziatura singola; usa un font 12 punti ; impiega il corsivo invece della sottolineatura (eccetto con gli indirizzi URL); e tutte le illustrazioni, figure, e tabelle sono posizionate all'interno del testo nei punti appropriati, piuttosto che alla fine.
  • Il testo aderisce alle richieste stilistiche e bibliografiche riassunte nelle linee guida dell'autore, che si trova nella pagina di informazioni sulla rivista.
  • Se si sta facendo la submission a una sezione peer-reviewed della rivista, seguire le istruzioni su Come assicurare una revisione cieca.

Linee guida per gli autori

I CONTRIBUTI

I contributi devono possedere il necessario rigore scientifico e un contenuto chiaro ed esplicativo al fine di fornire informazioni prontamente utilizzabili sotto forma di:

Editoriale: il punto di vista di un esperto sui problemi di attualità.

Orientamenti interpretativi: contributi dottrinali di taglio pratico ed operativo.

Comunicazioni sulla legislazione: una sintesi delle norme di settore più importanti.

Approfondimenti tematici: trattazioni complete di un argomento specifico.

FORMATO

TITOLO: Il titolo del lavoro, in italiano e in inglese, deve essere conciso e riportato sulla prima pagina insieme a nome e cognome degli Autori, ente di appartenenza o tipo di attività svolta, recapito, numero di telefono ed indirizzo e-mail del primo autore.

PAROLE CHIAVE e RIASSUNTO: Un massimo di 6 parole chiave; il riassunto non deve superare i 2000 caratteri (spazi inclusi) e deve includere in modo sintetico il contenuto del lavoro e le conclusioni degli autori; parole chiave e riassunto devono anche essere tradotti in lingua inglese.

STRUTTURA del TESTO: Il testo va redatto con carattere Times New Roman 12 punti, margini laterali, superiore e inferiore di 2 centimetri, interlinea singola e non deve superare il numero di caratteri 60000(spazi inclusi). Le righe devono essere numerate consecutivamente per tutto il manoscritto. Tutte le pagine devono essere numerate.

I manoscritti degli Orientamenti interpretativi devono presentare, ove possibile la seguente struttura: introduzione, analisi della normativa, discussione, conclusioni, ringraziamenti e bibliografia.

Le Comunicazioni sulla legislazione pur seguendo la struttura degli orientamenti interpretativi degli possono essere scritte in forma discorsiva anche senza la suddivisione in capitoli.

Negli Approfondimenti tematici l’argomento deve essere trattato in modo completo ed esaminato in ogni suo aspetto in modo da fornire una review completa della materia trattata.

TABELLE E FIGURE: Le tabelle e le figure devono essere numerate e corredate da didascalie sintetiche e comprensibili anche senza che sia necessario fare riferimento al testo.

BIBLIOGRAFIA: Le referenze bibliografiche, da considerarsi obbligatorie, devono essere richiamate nel testo con un numero progressivo ed elencate nello stesso ordine numerico nella bibliografia.

Per gli articoli tratti da riviste si dovranno indicare: cognome e iniziale del nome dell’Autore e dei Coautori, anno di pubblicazione, titolo dell’articolo, indicazione abbreviata della rivista (in accordo all’Index Medicus), numero del volume, numero delle pagine.

Per citazioni bibliografiche di capitoli contenuti nei libri di testo, si dovranno indicare: cognome e iniziale del nome dell’Autore e dei Coautori, anno di pubblicazione, titolo del capitolo, titolo del libro, numero del volume (se più volumi), editori, edizione, pagina iniziale e finale del capitolo, cas editrice e sua sede.

Per le citazioni legislative: i riferimenti normativi.

Informativa sulla privacy

I nomi e gli indirizzi email inseriti in questo sito della rivista saranno utilizzati esclusivamente per gli scopi dichiarati e non verranno resi disponibili per nessun altro uso.