I balsamari in pietra dura e cristallo di rocca di età romana. Una proposta di classificazione tipologica

Autori

  • Arianna Rosan

DOI:

https://doi.org/10.13130/2035-4797/11388

Parole chiave:

balsamari, pietra dura, cristallo di rocca, pietre semipreziose, profumo, toilet bottles, hard stone, rock crystal, semi-precious stones, perfume

Abstract

I balsamari in pietra dura e cristallo di rocca sono una particolare espressione della glittica antica, oggetti di grande valore economico e simbolico. I pochi esemplari noti raramente provengono da contesti archeologici: tesaurizzati già in età antica, sono confluiti in collezioni private o musei, generalmente privi dei dati di rinvenimento e quasi sempre pubblicati insieme a vetri e gioielli.Il presente lavoro si configura come il tentativo di creare una classificazione tipologica di questi vasi, attraverso l’osservazione della foggia vascolare, il confronto con balsamari realizzati in materiali diversi e l’analisi dei dati di contesto, al fine di individuare degli intervalli cronologici di riferimento.In generale, si vuole fornire una panoramica dei balsamari in pietra semipreziosa di età romana come categoria “autonoma”, indagando datazione e distribuzione ma anche destinazione d’uso e significato simbolico, indispensabili per comprendere il valore attribuito a questi oggetti dagli Antichi.

The toilet bottles in hard stone and rock crystal are a particular expression of the ancient glyptic, objects of great economic and symbolic value. The few known examples rarely come from archaeological contexts: already hoarded in ancient times, they have merged into private collections or museums, generally devoid of data of discovery and almost always published together with vessels in hard stone, glass and jewelry.This work is an attempt to create a typological classification of these vessels, through the observation of the vascular shape, the comparison with the ones made of different materials and the analysis of the context data, in order to identify chronological intervals of reference.In general, it is an overview of the semi-precious stone toilet bottles of the Roman age as an "autonomous" category, investigating dating and distribution but also intended use and symbolic meaning, essential to understand the value attributed to these objects by the Ancients.

Biografia autore

Arianna Rosan

Arianna Rosan ha conseguito la Laurea Magistrale in Archeologia e Storia dell’Arte Romana presso l’Università degli Studi di Milano (2010). Attualmente si occupa di didattica museale e si interessa di cosmesi antica.

Arianna Rosan holds a master’s degree in Archeology and History of Roman Art from the University of Milan (2010). Currently works in museum education and is interested in ancient cosmetics.

##submission.downloads##

Pubblicato

2019-03-06

Fascicolo

Sezione

ARTICOLI