Piccole pietre bianche in contesto a Tarquinia

Autori

  • Mariangela Punzi

DOI:

https://doi.org/10.13130/2035-4797/13488

Parole chiave:

Bianche;buche;pietre;rituali;sigillatura;strutture

Abstract

Excavation of the ‘monumental complex’ of the Civita of Tarquinia yielded structures excavated in the rock in the north-western sector (sector N). Their recurring features are: connection to artificial structures, sealing marking them out of adjacent layers, presence of small white stones unrelated to the geological reality of the plateau. Such recurrences make it possible to figure out the existence of specific rituals focused on the particular choice of this type of rock and connected to the surrounding structures.

Biografia autore

Mariangela Punzi

Mariangela Punzi ha conseguito il diploma di specializzazione in Archeologia classica presso l’Università degli Studi di Milano. Collabora con la Cattedra di Etruscologia del predetto ateneo nell’ambito del “Progetto Tarquinia”, come direttore di settore nell’ambito dello scavo del ‘complesso monumentale’ della Civita di Tarquinia e responsabile dello studio delle ceramiche a vernice nera di epoca ellenistica. Ha in carico la pubblicazione di un gruppo di tombe inedite della necropoli dei Monterozzi (scavi della Fondazione C.M. Lerici).

##submission.downloads##

Pubblicato

2020-05-19

Fascicolo

Sezione

Small Finds. Atti del Convegno di Studi (Università degli Studi di Milano)