Indagini nell’area SdT: tracce di un edificio precedente alle Terme Centrali

Autori

  • Pietro Mecozzi Università degli Studi di Milano

DOI:

https://doi.org/10.13130/2035-4797/3326

Parole chiave:

Nora, Terme Centrali, fondazione, sovrapposizione, struttura, tecnica costruttiva, edificio

Abstract

Il contributo prende in esame una porzione marginale dell’Area E di Nora situata lungo il limite sudoccidentale delle Terme Centrali. In particolare  intende fare chiarezza, per quanto possibile al momento, su una struttura muraria pertinente a un grande edificio precedente alla costruzione dell’edificio termale, cercando di evidenziare i dati emersi nell’ultima campagna di scavo (2012), mirata a fornire una documentazione sistematica di un’area indagata prima d’ora unicamente negli anni ’50. L’articolo presenta inoltre alcune considerazioni ipotetiche sulla funzione e la collocazione stratigrafica di questa imponente struttura muraria, confrontandola con altre evidenze rinvenute nelle aree limitrofe.

Biografia autore

Pietro Mecozzi, Università degli Studi di Milano

Pietro Mecozzi consegue nel 2009 il diploma di Laurea Triennale in Scienze dei Beni Culturali presso l’Università degli studi di Milano, dove è attualmente iscritto al corso di Laurea Magistrale in Archeologia. Si occupa prevalentemente della realizzazione di scavi stratigrafici di emergenza e di ricerca, con particolare attenzione alle tecniche costruttive. Collabora dal 2005 con società private (in Lombardia, Piemonte e Trentino), enti pubblici (Lombardia, Sardegna) e con l’Università di Milano (Sardegna, missione di Nora; Creta, missione di Gortina) per campagne di scavo in Italia e all’estero.

##submission.downloads##

Fascicolo

Sezione

ATTI DELLA GIORNATA: Le sette città di Nora, Milano, 11 febbraio 2013