Lo sviluppo urbanistico di Milano in età paleocristiana

Autori

  • Marco Sannazaro Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

DOI:

https://doi.org/10.13130/2035-4797/4891

Parole chiave:

Milano, archeologia urbana, età paleocristiana, Costantino

Abstract

Molte testimonianze di contemporanei descrivono le vicende che hanno interessato Milano in età paleocristiana e integrano il quadro offerto dai resti archeologici e dai monumenti superstiti. Ciò nonostante, la ridefinizione in senso cristiano del paesaggio urbano emerge più chiaramente solo con l’età ambrosiana, mentre risulta assai difficile chiarire i precedenti progressi della cristianizzazione e in particolare il contributo di Costantino e dei suoi figli. Essi sono forse intervenuti nell’organizzazione del cimitero ad martyres, principale polo cultuale extramuraneo, ma ignoriamo se ad essi possono essere ricondotti altri interventi edilizi tesi a modificare l’impianto urbanistico di età massimianea.

Biografia autore

Marco Sannazaro, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Marco Sannazaro è professore associato di archeologia cristiana e medievale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Insegna Archeologia medievale (sede di Brescia), Archeologia degli insediamenti e dei luoghi di culto medievali (sede di Milano), Archeologia e storia dell’arte paleocristiana e bizantina (Scuola di Specializzazione). Dal 2011 al 2014 ha diretto la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell’Università Cattolica. I suoi interessi scientifici sono principalmente rivolti alle problematiche storico-archeologiche dell’Italia settentrionale tra tarda antichità e medioevo e abbracciano numerosi filoni d’indagine: lo studio della topografia urbana e delle sue trasformazioni; i caratteri dell’insediamento rurale con particolare attenzione per il fenomeno della cristianizzazione; l’archeologia funeraria; l’epigrafia paleocristiana e altomedievale; l’oreficeria e altri reperti archeologici Ha diretto diverse campagne di scavo, curato mostre archeologiche e allestimenti museali.

##submission.downloads##

Pubblicato

2015-06-11

Fascicolo

Sezione

Atti del Seminario interdisciplinare "Milano Archeologia per Expo 2015", Milano 21, 26-28 Novembre 2014