I basamenti monumentali di Piazza del Duomo e di Via Mercanti a Milano

  • Dario Daffara Polo Museale della Lombardia - Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Como, Lecco, Monza e Brianza, Pavia, Sondrio e Varese
Parole chiave: Milano romana, piazza del Duomo, basamenti, via colonnata, colonna onoraria

Abstract

In questo articolo vengono presentati materiali d’archivio inediti su due basamenti monumentali di epoca imperiale scoperti in piazza del Duomo e in via Mercanti. Le modalità della scoperta e la quasi totale scomparsa dei resti archeologici rendono problematico stabilire la reale funzione di questi basamenti, realizzati con tecnica simile e verosimilmente per la stessa funzione. Nel corso degli anni sono state avanzate diverse ipotesi di attribuzione (torri medievali, archi onorari, tetrapili, monumenti onorari); grazie a un gran numero di confronti sono stati esclusi i meno plausibili, arrivando alla conclusione che probabilmente i due basamenti furono realizzati in epoche diverse in corrispondenza dell’antico limite della città pre-romana, forse per sostenere gruppi statuari o colonne onorarie.

Biografia autore

Dario Daffara, Polo Museale della Lombardia - Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Como, Lecco, Monza e Brianza, Pavia, Sondrio e Varese
Dario Daffara ha conseguito la specializzazione in beni archeologici presso l’Università degli Studi di Bologna. È attualmente collaboratore esterno presso il Polo Museale della Lombardia e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Como, Lecco, Monza e Brianza, Pavia, Sondrio e Varese. Si occupa in particolare di archeologia tardoantica, bizantina e medievale.
Pubblicato
2017-10-22
Fascicolo
Sezione
ARTICOLI