Donner et retenir ne vaut: un antico principio rivisitato

Autori

  • Nuccia Parodi Università degli Studi di Milano

Parole chiave:

donazione con riserva di disporre

Abstract

L’art. 790 del Codice Civile sulla donazione con riserva del donante di disporre è stato oggetto nel nostro Paese di un dibattito molto ampio in dottrina. Il presente contributo sostiene che la donazione debba avere ad oggetto beni chiaramente determinati, attribuiti in modo sostanzialmente definitivo indicando, quindi, più chiaramente, l’oggetto della riserva del donante. Si sottolinea l’origine antica di questa interpretazione più rigorosa della norma, con riferimento al principio “donner et retenir ne vaut” e si dà conto dell’interpretazione di questa antica regola nel sistema francese. Si indicano anche altre soluzioni rispetto ad un semplice atto di donazione con riserva di disporre (art. 790 c.c.) come la realizzazione degli obbiettivi che le parti intendono conseguire con un affidamento fiduciario, un’operazione di fiducia “riservata” o costituendo un trust interno (indicando limiti e problemi) Il contributo tende ad orientare in modo più appropriato la prassi italiana sull’interpretazione dell’art. 790 c.c., esaminando il tema in prospettiva comparata.

Riferimenti bibliografici

ASCOLI A. Trattato delle donazioni, Milano 1935.

AZZARITI F.S., MARTINEZ G., Successioni per causa di morte e donazioni, Padova 1979.

BALBI G., La donazione, in Trattato Diritto Civile, diretto da G. Grosso e F. Santoro Passarelli, Milano 1964, 56 ss.

BAUDRY-LACANTINERIE G., Trattato teorico pratico di diritto civile, delle donazioni tra vivi e dei testamenti, Trad. it., Milano 1898.

BIONDI B., Le donazioni, in Trattato Diritto Civile diretto da F. Vassalli, Torino 1961, 865 ss.

BRAUN A., Su recenti sviluppi giurisprudenziali in Inghilterra e sull’isola di Jersey, in Trusts, 2006, 346 ss.

BRENNER C., La succession, in 1804-2004, le Code Civil, éd. Panthéon-Assas, 2004, n. 27, 427.

BUSANI A., Il trust, istituzione, gestione, cessazione, Padova 2020.

BUSNELLI F.D., Note in tema di buona fede ed equità, in Convegno internazionale di Studi in onore di Alberto Burdese, Padova Venezia Treviso 14-15-16 giugno 2001, Vol. I, 2003, 225-256.

CARNEVALI U., Le donazioni, in Trattato Diritto Privato, diretto da P. Rescigno, Vol. VI, 2°, Torino 1997, 535 ss.

CIAN G., Forma solenne e interpretazione del negozio, Padova 1969.

COUTUME DE PARIS, art. 274, (Donner et retenir ne vaut) e art. 278 (“C’est donner et retenir quand le donateur s’est réservé la jouissance de desposer librement de la chose par luy donnée, ou qu’il demeure en possession, jusques au jour de son décès”).

DEMOLOMBE C., Traité des donations entre vifs et des testaments, 4e éd., Vol II, Paris 1872/1873, p. 173 ss.

DROSS W., L’irrévocabilité spéciale des donations existe-t-elle?, in Revue trimestrielle de droit civil, 2011, 25.

FRANCO R., La donazione con riserva di disporre: ripensamento dei dogmi e concretezza degli interessi, in Europa e diritto privato, 2018, 595 ss.

FRANZONI M., Degli effetti del contratto, in Commentario Schlesinger, Vol. II, 93 ss.

GALGANO F., VISINTINI G., Effetti del contratto. Rappresentanza. Contratto per persona da nominare, Commentario del Codice Civile Scialoia e Branca, a cura di F. Galgano, Libro quarto: Obbligazioni art.1372-1405, Bologna 1993, 66 ss., e 93 ss.

GAMBARO A., Trust (voce), in Digesto delle Discipline Privatistiche, Vol. XIX, Torino 1999, 465 ss.

GAMBARO A., Il trust simulato, in Trusts e attività fiduciarie, 2020, n. 5, 485 ss.

GAZZONI F., La trascrizione immobiliare, Il Codice Civile. Commentario diretto da Pietro Schlesinger, Milano 1991, 113 ss.

LÉCUYER H., L’irrévocabilité spéciale des donations, Mél P. Catala, 2001.

LONGOBUCCO I., Donazione con riserva di disporre e sopravvenienze meritevoli nel rapporto, in Foro nap., 2017, 407 ss.

LUPOI M., Donazione con riserva di disporre. Modello di contratto di affidamento fiduciario, in Vita not., 2016, 1171 ss.

LUPOI M., Il contratto di affidamento fiduciario, Milano 2014.

LUPOI M., Il contratto di affidamento fiduciario, in Riv. not., 2012, 513 ss.

LUPOI M., Istituzioni del diritto dei trust negli ordinamenti di origine e in Italia, Padova 2019.

LUPOI M., La Cassazione e il trust sham, in Trusts, 2011, 5, 469 ss.

LUPOI M., Le ragioni della proposta dottrinale del contratto di affidamento fiduciario, in Contratto e impresa, 2017, 3, 734 ss.

LUPOI M., TASSANI T., Il cd. “scioglimento consensuale” del trust: diritto civile e diritto tributario, in Trusts, 2020, 5 ss.

MALAURIE P., AYNÉS L., Droit des successions et des libéralités, 7e éd., Paris 2016.

MORELLO U., La donazione con riserva di disporre: le regole, la prassi (un’antica norma rivisitata), in Notariato, 2015, 4, 376 ss.

MORELLO U., La ricognizione degli accordi fiduciari in Notariato, 2020, 290 ss.

MOSCATI E., Dalla donazione con riserva di disporre, all’affidamento fiduciario, in Trusts e attività fiduciarie, Vol. 21, 6, 2020, 609 ss.

MOSCATI E., Dalla donazione con riserva di disporre, all’affidamento fiduciario (ovvero come si recupera una norma del Codice Civile), in Riv. not., 2020, 249 ss.

NATALE A., La donazione con riserva di disporre, una prestazione assistenziale in favore del donante, in Famiglia, pers. e succ., 2012, 125 ss.

NATALE A., La riserva di disporre di cose determinate, in Trattato di diritto delle successioni e donazioni, diretto da G. Bonilini, Vol. VI, Milano 2009, 929 ss.

PARDOLESI P., Trust, fiducie e contratto di affidamento fiduciario: omologazione contrattuale?, in Trusts e attività fiduciarie, 2020, 5, 503 ss.

PARODI N., Le operazioni fiduciarie, Torino 2018.

PATRONE M., Il trust “sham” e il diritto civile, in Trusts, 2019, 1, 34 ss.

POTHIER R.J., Des donations entre vifs, in Traité des obligations, Orléans, Vol. 2, 1768.

SALINIÈRE C., La réversibilité des donations, in Revue trimestrielle de droit civil, 2004, 21.

STUDIO n. 38-2020/T del Consiglio Nazionale del Notariato redatto da A. Pischetola, Il contratto di affidamento fiduciario e fiscalità indiretta: dalla traslatività alla funzionalità.

TASSANI T., Consolidamento giurisprudenziale e nuove prospettive interpretative per trust e vincoli di destinazione, in Corriere tributario, 2019, 865 ss.

TASSANI T., Le diverse tipologie di imposizione del trust in “entrata” e in “uscita”, in Trusts, 2020, 361 ss.

TASSINARI F., La donazione con riserva di disporre di cose determinate nell’attività notarile, in Atti del Convegno Insignum, 2016.

VALAS I., “Sham trust”: richiesta di istruzioni alla Corte da parte dei trustee in merito al riconoscimento a Jersey di una sentenza inglese che dichiara che il trust è “sham”, in Trusts, 2006, 239 ss.

VICARI A., L’affidamento fiduciario quale contratto nominato: un’analisi realistica, in I Contratti, 2018, 3, 357 ss.

ZOPPINI A., La donazione «ha forza di legge tra le parti» (per una rilettura della riserva di disporre del bene donato), in Riv. dir. civ., 2014, 1, 223 ss.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-09-28

Fascicolo

Sezione

Articoli