La transizione dell’Est Europa verso la libertà religiosa

Autori

  • Federica Botti

DOI:

https://doi.org/10.13130/1971-8543/3231

Parole chiave:

Diritto ecclesiastico comparato e straniero

Abstract

Contributo sottoposto a valutazione


SOMMARIO: 1. Stati a democrazia socialista, ateismo di Stato e libertà religiosa - 2. Dalla pentarchia patriarcale all’evoluzione della nozione di territorio canonico - 3. Sulla restituzione dei beni confiscati: vecchi conflitti e nuove prospettive - 4. Le Conferenze ecumeniche e la pacificazione tra le Chiese cristiane - 5. I problemi aperti: il rapporto della Chiesa cattolica con la Chiesa ortodossa del patriarcato di Mosca - 6. Le prospettive di azione comune delle Chiese nella difesa dei valori etici.

##submission.downloads##

Fascicolo

Sezione

Articoli