Matrimonio omosessuale e pubblico ufficiale: una nuova forma di obiezione di coscienza?

  • Ludovica Decimo
Parole chiave: Matrimonio

Abstract

Contributo sottoposto a valutazione

SOMMARIO: 1. La difesa dei valori culturali e religiosi attraverso il diritto all’obiezione di coscienza - 2. I casi di obiezione di coscienza sulle unioni omosessuali: uno sguardo d’insieme oltre i confini nazionali - 3. Il matrimonio omosessuale e il pubblico ufficiale nell’ordinamento giuridico italiano - 4. Lo scudo dell’obiezione di coscienza: un’opzione possibile per il pubblico ufficiale?

Pubblicato
2015-10-12
Sezione
Articoli