Editoriale

Da governo secondo diritto a regime determinato dalla forza. Sulle ascendenze dell’autocrazia papale moderna, tra i Dictatus papae e la Controriforma; e sulla parabola finale della tirannide “benevola” del Bellarmino

Francesco Zanchini di Castiglionchio

Abstract


SOMMARIO: 1. Premessa - 2. Diritti dei fedeli e capricci del potere: l’involuzione del Sistema - 3. (segue) Paradossi del contenzioso amministrativo attuale - 4. I precedenti: plebe, o popolo? Il pathos identitario del Vaticano I - 5. (segue) Natura tirannica ex defectu tituli dell’innovazione? - 6. Il retaggio permanente della lezione del conciliarismo - 7. L’innesto in un codice della trasformazione autoritaria del papato - 8. (segue) Dalla benigna tirannide alla Rechtstheologie tedesca - 9. (segue) È buono solo ciò che conferma lo strapotere curiale? - 10. Verso un bilancio. Per un riassetto dello status generalis ecclesiae.

Parole chiave

Editoriale

Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.13130/1971-8543/9064

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


 

ISSN 1971-8543 -  Reg. Tribunale di Milano 780/2006