N. 8 (2019)


Copertina
Sullo sfondo: autografo di Mireia Companys