Cosa Nostra alla conquista di Roma

  • Federica Cabras Università degli Studi di Milano
Parole chiave: Cosa Nostra, Roma, strategie mafiose, Regione Lazio, Assunzioni

Abstract

La presenza della mafia siciliana nel Lazio è storia antica. Risalgono agli anni Cinquanta gli arrivi di esponenti mafiosi di rango che si concentrano attorno alla Capitale. Quella di Natale Rimi, figlio del boss Vincenzo Rimi, rappresenta la vicenda che meglio di altre illustra la natura strategica di Cosa Nostra a Roma. Si propone una sintesi dei fatti a cui segue il testo integrale dell’audizione dell’allora assessore regionale Antonio Muratore.

Pubblicato
2020-12-20