Storia e Memoria

Procuratore Vigna in parlamento, quattro anni dopo le stragi

a cura di Sarah Mazzenzana

Abstract


L’atto parlamentare che si riporta è il testo di una audizione della Commissione parlamentare antimafia del gennaio 1997. A essere ascoltato è il nuovo Procuratore nazionale antimafia Pier Luigi Vigna. Sembra a prima vista una audizione ordinaria. E invece il suo andamento è di estremo interesse storico per cogliere in filigrana i primi “ripensamenti” della politica dopo il rigore antimafia seguito alle stragi del 1992 e 1993.

Parole chiave: mafia, Procura nazionale antimafia, giustizia, politica, pentiti, collaboratori di giustizia, protezione


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.13130/cross-11828

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunimi-24946

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

ISSN 2421-5635