Frammenti di storia internazionale. La strage di Ustica e il triangolo Italia-Malta-Libia nell’estate del 1980.

Autori

  • Mariele Merlati Ricercatore confermato Dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-Politici dell'Università degli Studi di Milano

DOI:

https://doi.org/10.13130/cross-9276

Abstract

Il saggio rappresenta un frammento della complessa ricostruzione storica del quadro internazionale in cui si consumò la strage di Ustica. Anche alla luce di recenti tesi giornalistiche che tornano a suggerire la mano di Gheddafi dietro alle stragi di Ustica e di Bologna, il saggio ricostruisce, sulla base di fonti archivistiche raccolte in Italia e all’estero, il triangolo di relazioni tra Roma, Tripoli e La Valletta, quando, nell’estate del 1980, l’Italia si fece garante della neutralità di Malta allontanando Gheddafi dal possibile controllo di quel nevralgico crocevia mediterraneo. 

Parole chiave: Ustica, Italia, Malta, Libia, Mediterraneo

##submission.downloads##

Pubblicato

2017-11-28