La disarmonia originaria: epopea, tragedia e commedia

Autori

  • Olivier Abel EHESS et IPT (Paris)

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-2426/3527

Parole chiave:

Epopea, tragedia, commedia, soggetto

Abstract

Richiamandosi alla distinzione delle tre figure letterarie dell’estetica hegeliana presenti nella Fenomenologia dello spirito, il saggio riconduce l’interpretazione del soggetto della filosofia ricoeuriana ad una forma di triplice disarmonia. Il soggetto tragico è quello lacerato della prospettiva morale, quello comico è il soggetto, folle e noncurante, della saggezza pratica, e quello epico è il soggetto che si identifica con il noi, ma che, secondo la lezione del limite kantiana, intende la totalità hegeliana come desiderio o aspirazione.

Riferimenti bibliografici

Hegel, Georg Wilhelm Friedrich. Fenomenologia dello spirito. Milano: Bompiani, 2000. Stampa.

Ricœur, Paul. Il conflitto delle interpretazioni. Milano: Jaca Book, 1977. Stampa.

---. La memoria, la storia, l’oblio. Milano: Raffaello Cortina, 2003. Stampa.

---. “La simbolica del male.” Finitudine e colpa. Bologna: il Mulino, 1970. Stampa.

---. “L’image de Dieu et l’épopée humaine.” Histoire et vérité. Paris: Seuil, 1955. 112-131. Stampa.

---. “L’uomo fallibile.” Finitudine e colpa. Bologna: il Mulino, 1970. Stampa.

---. Sé come un altro. Milano: Jaca Book, 1993. Stampa.

Steiner, George. Le Antigoni. Milano: Garzanti, 2003. Stampa.

##submission.downloads##

Pubblicato

2013-12-20

Come citare

Abel, O. (2013). La disarmonia originaria: epopea, tragedia e commedia. ENTHYMEMA, (9), 47–55. https://doi.org/10.13130/2037-2426/3527

Fascicolo

Sezione

Etica e poetica dei generi letterari