"Piani d'educazione" nel Piemonte giacobino e napoleonico

  • Mario Riberi
Parole chiave: Lepeletier, infanzia, adolescenza, educazione, Piemonte, regime napoleonico

Abstract

Il presente contributo è incentrato sui “piani d'educazione” formulati dai Governi provvisori succedutisi durante i mutamenti istituzionali che interessarono il regno di Sardegna dal dicembre 1798 sino all'annessione del Piemonte alla Grand Nation. L’istruzione infatti, sulla scia degli ideali e delle concezioni giacobine – e in particolare partendo dalle riflessioni del penalista francese Michel Le Peletier De Saint-Fargeau –, era individuata, anche dai “giacobini piemontesi” come l’elemento essenziale e necessario per dar vita ad una società nuova.

Pubblicato
2019-12-18
Fascicolo
Sezione
Infanzia e adolescenza tra diritto e società. Passato, presente e futuro.