Il tragico, il comico e il grottesco nella lingua di alcune opere verdiane

Autori

  • Ilaria Bonomi Università degli Studi di Milano

DOI:

https://doi.org/10.13130/2039-9251/3255

Abstract

In this contribution I report the linguistic reflections of the cathegories of the ugly and the grotesque in some Verdi’s libretti. Respect to the ugly, I concentrate my analysis on Solera’s libretti, particularly on Lombardi, in the first phase of Verdi’s composition process. Respect to the grotesque, the admixture between tragic and comic find its most convincing expression in the synergy between words and music in: Rigoletto, La forza del destino di Piave, Ballo in maschera di Somma. Here the stylistic variation among different carachters seems good dashed and well conducted by Verdi and the two librettists. Il trovatore, on the contrary, is few diversified in linguistic registers and in contrasts and it is characterized by a strongly elevated linguistic.

Riferimenti bibliografici

BONOMI, Ilaria, “La librettistica verdiana: caratteri generali”, www.treccani.it.

BONOMI, Ilaria, BURONI, Edoardo, Il magnifico parassita. Librettisti, libretti e lingua poetica nella storia dell’opera italiana, Franco Angeli, Milano 2010.

COLETTI, Vittorio, “Il gesto della parola. La lingua nel melodramma e nei libretti verdiani”, in La drammaturgia verdiana e le letterature europee. Atti dei Convegni Lincei, Accademia Nazionale dei Lincei, Roma 2003.

COLETTI, Vittorio, “Verdi e la lingua dei libretti”, in M. Rubino (a cura di), Recordor. Memorie classiche e spunti su Giuseppe Verdi, Università di Genova, Darficlet, Genova 2001.

CURNIS, Michele, “‘Salamandre ignivore…orme di passi’. Sul libretto del Ballo in maschera”, Studi verdiani, 17, 2003, pp. 166-192.

GOLDIN, Daniela, “Il Macbeth verdiano: genesi e caratteri di un libretto”, in D. Goldin, La vera fenice: librettisti e libretti tra Sette e Ottocento, Einaudi, Torino 1985.

LUZIO, Alessandro, Carteggi verdiani, 4 voll., Reale Accademia d’Italia, Roma 1935-47.

MELLACE, Raffaele, Con moltissima passione. Ritratto di Giuseppe Verdi, Carocci, Roma 2013.

SCARAMUZZA, Gabriele, Il brutto all’opera. L’emancipazione del negativo nel teatro di Giuseppe Verdi, Mimesis, Milano 2013.

SERIANNI, Luca, “Libretti verdiani e libretti pucciniani: due modelli linguistici a confronto”, in L. Serianni, Viaggiatori, musicisti, poeti. Saggi di storia della lingua italiana, Garzanti, Milano 2002.

TELVE, Stefano, “Costanti lessicali e semantiche della librettistica verdiana”, Studi di lessicografia italiana, XV, 1998, pp. 319-437.

##submission.downloads##

Fascicolo

Sezione

Sezione monografica - Verdi e il grottesco