Scavo con la Scuola: Sperlonga

Autori

  • Daniele Capuzzo Università degli Studi di Milano

DOI:

https://doi.org/10.13130/2035-4797/4264

Parole chiave:

Sperlonga, Villa di Tiberio, grotta, rilievo fotogrammetrico, ortofoto

Abstract

Nel giugno 2013 è stato avviato un progetto di studio pluriennale relativo all’intero complesso della Villa Imperiale di Tiberio a Sperlonga (LT), sotto la direzione del Prof. Fabrizio Slavazzi (Università degli Studi di Milano) e in accordo con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio. I primi sopralluoghi condotti dall’equipe dell’Università di Milano, hanno permesso di stilare in via preliminare un corposo programma di intervento che porterà in futuro ad indagare tutte le strutture attualmente in luce e a promuovere lo scavo dei settori ancora inesplorati e lo studio dei materiali rinvenuti nei vecchi e nei nuovi scavi.

Biografia autore

Daniele Capuzzo, Università degli Studi di Milano

Daniele Capuzzo ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Archeologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 2012. Dal 2005 fa parte dell’equipe di ricerca impegnata presso il sito di Gortina (Creta) sotto la direzione del Prof. Giorgio Bejor. Dal 2008 collabora con la Missione Archeologica Italiana di Kyme Eolica – MAIKE in Turchia. Dal 2013 fa parte dell’equipe di ricerca impegnata presso il sito di Sperlonga (LT) sotto la direzione del Prof. Fabrizio Slavazzi. È socio-fondatore della società archeologica Archeosfera s.r.l.s.. Si interessa di urbanistica del mondo greco e romano, con particolare attenzione agli edifici termali e teatrali dell’area attico-peloponnesiaca e all’evoluzione architettonica delle fortificazioni ellenistiche in ambito anatolico. Si occupa inoltre dello studio di lucerne romane e bizantine.

##submission.downloads##

Pubblicato

2014-08-22

Fascicolo

Sezione

SCAVI e RICERCHE