L’INSEGNAMENTO DELLA LINGUA RUSSA NELL’UNIVERSITÀ ITALIANA DAL 1864 AL 1892

Autori

  • Alessandro Cifariello

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-3597/10394

Abstract

Il presente lavoro, basato principalmente su fonti e documenti d’archivio del XIX° secolo, costituisce una panoramica degli sviluppi storici nella metodologia e nei programmi d’insegnamento del russo come lingua straniera nella seconda metà del XIX° secolo in Italia (1864-1892). Sono quindi esaminati i corsi di russo come lingua straniera tenuti presso la Regia università di Napoli da G. Lignana, il Real Collegio Asiatico da D. De Vivo, e la Regia università di Roma da H. Grzymała Lubański, dedicando speciale attenzione ai manuali di grammatica russa per parlanti non madrelingua.

 

Teaching Russian in Italian Universities from 1864 to 1892

Based mainly on 19th century sources and archived documents, this paper offers an overview of the historical developments in teaching Russian FL and programs during the second half of the 19th century in Italy (1864-1892). The courses in Russian FL examined were conducted at the Royal University of Naples by G. Lignana, at the Royal Asian College in Naples by D. De Vivo, and at the Royal University of Rome by H. Grzymała Lubański, with special attention on Russian grammar textbooks for non-native speakers.

##submission.downloads##

Pubblicato

2018-07-10

Fascicolo

Sezione

EDUCAZIONE LINGUISTICA