EDUCAZIONE LINGUISTICA

GLI INIZI DELL’INSEGNAMENTO DEL RUSSO ALLA “STATALE” DI MILANO

Laila Paracchini

Abstract


Nell’ambito del grande interesse per il mondo slavo che durante il secolo scorso si diffuse in Italia, il presente saggio, considerando nello specifico la sfera accademica milanese, illustra la nascita dell’insegnamento del russo presso l’Università degli Studi di Milano. Dopo aver tratteggiato la storia relativa alla prima cattedra di Lingua e letteratura russa dell’ateneo lombardo, esso si concentra sull’approccio didattico (e quindi sui manuali) al tempo alla base dello studio della lingua russa. L’analisi svolta dimostra come questa fosse intesa più come strumento necessario per potersi avvicinare alle fonti originali della cultura, nello specifico alla letteratura, che non come mero mezzo di comunicazione.

 

The beginnings of the teaching of Russian language at the State University of Milan 

A great interest for the Slavic world spread throughout Italy during the last century. This paper considers the academic world in Milan, focusing on Russian Language teaching at the Università degli Studi di Milano. After outlining the history from the first professorship in Russian language and literature, the paper underlines the didactic approach (and therefore analyzes the textbooks) on which the study of Russian language was based at that time. The analysis shows that the language was considered more as a tool necessary to approach the original sources of culture, specifically literature, rather than as a mere means of communication.


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.13130/2037-3597/10400

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunimi-23008

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


 

ISSN: 2037-3597
Italiano linguadue
[Online]

 

 

Creative Commons License

Italiano LinguaDue by Promoitals is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.