INDAGINE SULL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E DELLA CULTURA ITALIANE IN LIBANO

  • Graziano Serragiotto
  • Giuseppe Maugeri

Abstract

L’articolo illustra il progetto di ricerca-azione che ha inteso mappare gli organismi istituzionali e non impegnati nella promozione e nell’insegnamento dell’italiano come lingua straniera in Libano. La ricerca-azione è stata il frutto dell’azione congiunta tra l’Università Statale di Beirut e il Laboratorio ITALS dell’Università Ca’ Foscari di Venezia che, in stretta collaborazione con l’Istituto italiano di cultura di Beirut, ha voluto sperimentare un modello a tendere per monitorare la situazione dell’insegnamento e dell’apprendimento dell’italiano in Libano al fine di far emergere gli aspetti positivi della diffusione della lingua italiana e le criticità. La ricerca si è focalizzata specificatamente sulla metodologia di insegnamento degli insegnanti di italiano, nonché sulle ricadute motivazionali che i percorsi didattici hanno negli apprendenti. L’aspetto qualitativo della ricerca ha consentito di giungere a una visione strutturale e più organica della situazione dell’italiano in Libano; gli input pervenuti si sono rivelati significativi per poter giungere a una diagnosi più equilibrata della realtà indagata e per individuare e proporre strategie di miglioramento per quanto riguarda sia la definizione dei curricoli sia le metodologie di insegnamento dei docenti di lingua italiana.

 

Survey on the teaching of Italian language and culture in Lebanon 

The paper illustrates an action-research project aimed at mapping institutional and private institutions engaged in the promotion and teaching of Italian as a foreign language in Lebanon. The action-research was a collaboration between the State University of Beirut and the ITALS Laboratory of the University Ca’ Foscari of Venice, with the Italian Institute of Culture in Beirut, in order to test a model to monitor the situation of teaching and learning of Italian in Lebanon, centered on the positive aspects of the spreading of the Italian language as well as the critical issues. The research specifically focused on the teaching methodology of Italian teachers, as well as on the motivational effects on learners. The qualitative aspect of the research led to a structural and more organic vision of the situation of Italian in Lebanon. The inputs have proven to be significant in arriving at a more balanced vision of the reality investigated, leading to the identification and proposals for strategies for improvement with regard to both the definition of curricula and the teaching methods of Italian language teachers.
Pubblicato
2019-07-02
Sezione
LINGUA E CULTURA ITALIANA NEL MONDO